Storie restituite, mostra aperta al pubblico dal 23 gennaio al 23 febbraio alle Gallerie d’Italia, rappresenta una parte meno esplorata della terribile vicenda antisemita, quella della requisizione dei beni.

Il lavoro, condotto per più di due anni, ha portato al riordino di oltre 1500 pratiche, ora esposte tramite un vero e proprio archivio di faldoni, la cui metratura è uguale a quella delle carte. Un’occasione che si anticipa l’imminente arrivo della Giornata della Memoria.

 

Il percorso espositivo si snoda tramite sei storie che diventano l’emblema di quei fascicoli nominativi nonché una di quelle drammatiche conseguenze delle Legge razziali del ’38.
I verbali, infatti, riportano puntuali gli espropri e i sequestri condotti, fra il ’39 e il ’45, su beni monili e immobili da parte dei funzionari dell’Egeli (Ente gestione e liquidazione immobiliare) nei riguardi dei cittadini di religione ebraica.

ph. Duilio Piaggesi

Storie restituite, curata da Barbara Costa e da Carla Cioglia, rappresenta l’apice di un progetto biennale di riordino del fondo Egeli curato proprio dall’Archivio Storico di Intesa Sanpaolo all’interno del Progetto Cultura.

Un lavoro compiuto per garantire che la memoria tragica e concreta di questi avvenimenti possa essere conservata per i prossimi decenni e, soprattutto, tramandata alle nuove generazioni.

ph. Duilio Piaggesi

Gadi Luzzatto Voghera (direttore della Fondazione centro di documentazione ebraica contemporanea di Milano), in occasione della conferenza stampa, ha ribadito l’importanza di una tale documentazione che, dopo l’era del testimone, ci aiuta a entrare in una dimensione antiretorica e umana dalle grandissime potenzialità.

ph. Duilio Piaggesi
Ufficio ricerche e assistenza ex-internati e prigionieri alla Stazione Centrale di Milano, 8 ottobre 1945

INFO:
Storie restituite
Gallerie d’Italia
Piazza della Scala 6, Milano

Dal 23 gennaio al 23 febbraio 2020.

Orari: Da martedì a domenica dalle 9:30 alle 19:30.
Giovedì dalle 9:30 alle 22:30.

Ingresso:
– intero: 10,00 € (disponile anche su TicketOne)
– ridotto: 8,00 € (disponile anche su TicketOne)
– ridotto speciale: 5,00 €