Eravamo tutti overexcited ieri per il lancio del secolo, quello del razzo Falcon 9 e la capsula Crew Dragon, a nove anni dalla fine del programma Shuttle, gli Stati Uniti tornano a inviare astronauti nello spazio e non solo, la NASA lo fa con il coinvolgimento di una compagnia privata, la Space X di Elon Musk, prima volta in assoluto. Il mondo era collegato in streaming con gli occhi puntati su Cape Canaveral, i due astronauti pronti, già chiusi nella capsula quando alle 21.15 arriva l’annuncio ufficiale, la missione è rimandata causa condizioni climatiche non favorevoli, una decisione difficile da prendere ma giusta.

Il 30 maggio il nuovo tentativo di decollo della missione Demo-2, alle 15:22 di Washington, le 21:22 in Italia. Dalla rampa di lancio del John F. Kennedy Space Center a Cape Canaveral partirà la missione Demo-2 diretta verso la Stazione spaziale internazionale, con a bordo i due astronauti americani Doug Hurley e Bob Behnken che fino ad allora resteranno in quarantena.

Se volete seguire la diretta collegatevi al canale istituzionale per i lanci diretti alla ISS è quello di NASA. I relativi streaming sono online 24 ore su 24 su YouTube o Ustream. Anche SpaceX, in quanto proprietaria e operatrice della capsula Crew Dragon, pubblicherà un video sul suo canale YouTube. AstronautiCAST seguirà il lancio con commento in diretta in italiano a partire dalle 21:00 italiane di mercoledì, in contemporanea sui canali YouTube e Facebook.