Guardiani della Galassia Vol. 3, Karen Gillan dice di preparare i fazzoletti dopo aver letto il copione

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Karen Gillan, l’attrice che interpreta Nebula nel film ‘Guardiani della Galassia Vol. 3’ dice che questo nuovo film è il miglior lavoro di James Gunn abbia fatto con la saga dei Guardiani.

Karen Gillan ha avuto una delle evoluzioni del personaggio tra i più interessanti nel Marvel Cinematic Universe, avendo interpretato il personaggio di Nebula nei ‘Guardiani della Galassia dal 2014 a oggi. Il passaggio di Nebula da cattivo a eroe per eccellenza e la sua relazione sia con Thanos (James Brolin) che con Gamora (Zoe Saldana), l’ha resa parte integrante delle trame sia per Guardiani che per gli Avengers. Ma la storia di Nebula è solo all’inizio, infatti recentemente ha parlato del suo futuro nel MCU e del suo prossimo film firmato Netflix Gunpowder MIlkshake.

Guardiani della Galassia nebula

- Advertisement -

Nebula si vedrà prossimamente in Thor: Love and Thunder in uscita nel 2022, diretto da Taika Waititi, dopo di che, tornerà per Guardiani della Galassia Vol. 3, che come i precedenti due film della serie, sarà scritto e diretto da James Gunn. Mentre Guardiani della Galassia Vol. 3 è attualmente in pre-produzione e le riprese non inizieranno prima di novembre, la Gillan ha rivelato la sua reazione alla prima lettura del copione di Gunn per il sequel, “Ho letto la sceneggiatura con Pom Klementieff, che interpreta Mantis. L’abbiamo letto insieme ed entrambi abbiamo pianto e riso, ma le lacrime erano profonde. È incredibile, penso che sia il miglior lavoro di James che abbia fatto con la saga dei Guardiani ed è semplicemente brillante, emozionante e divertente e c’è davvero tutto quello che il pubblico sta aspettando”.

Guardiani della Galassia nebula

In un’altra intervista la Gillan aveva detto, a proposito del lavoro di Gunn sul suo personaggio: “Penso che gran parte del motivo per cui Nebula è come la vedete, sia grazie a James Gunn. Lui è praticamente il suo creatore e penso che si sia davvero connesso personalmente con il personaggio. Ricordo che quando giravamo le scene tra me e Gamora, lui piangeva durante le prove. È davvero coinvolto”.

La Gunn aveva già anticipato che Guardiani della Galassia Vol. 3 sarà una sorta di finale conclusivo dei capitoli della trilogia dei Guardiani, partendo da questo presupposto non c’è da stupirsi che il copione abbia commosso la Gillian e la Klementieff fino alle lacrime. Abbiamo ancora molta strada da fare prima di vedere effettivamente il film, ma ogni nuovo dettaglio è un passo sempre più vicino verso l’attesissima pellicola.

- Advertisement -

Non perderti anche