Il trailer di Spider-Man: No Way Home ha generato un’altra teoria su Mephisto

Articoli Consigliati

- Advertisement -

La Sony ha finalmente rilasciato il trailer di Spider-Man: No Way Home dopo una precedente fuga di notizie e i fan lo hanno iniziato a esaminarlo fotogramma per fotogramma per individuare tutti i potenziali camei che non erano ovvi la prima volta e tutti i possibili Easter eggs. Insomma è da ieri che non si parla d’altro (nei forum dedicati al MCU soprattutto) ed è venuto fuori ovviamente il nome di Mephisto.

Sapevamo da tempo che questo sarebbe stato un grande esperimento nel multiverso e nei crossover tra le due big, DC e Marvel, con cattivi e altri Spider-Men dei film passati della Sony, questo trailer lo conferma in modo assoluto.

- Advertisement -

Ma non conoscevamo bene la storia vera e propria e di per sé è un po’ strana. Peter Parker, la cui identità come Spider-Man è stata rivelata da Mephisto, va da Doctor Strange per cercare di far dimenticare a tutti che lui è Spider-Man. Stranamente, senza giochi di parole, il Dottor Strange sembra non avere alcun problema con questa sua richiesta decisamente esagerata, però Peter si rende conto che forse non vuole che alcune persone si dimentichino la sua identità segreta come, Ned, MJ, zia May e così via. Creando questa confusione dell’ultimo secondo l’incantesimo si incasina e voilà, iniziano i problemi con il multiverso.

È una trama strana, ma che effettivamente è tratta dai fumetti, in “One More Day” Peter Parker si avvicina a Dottor Strange con lo stesso problema e viene proposta la stessa soluzione, far sì che tutti lo dimentichino. Tuttavia, nei fumetti, Peter finisce per fare un accordo con… avete indovinato, Mephisto e i patti con il diavolo costano letterale di più di quanto si pensi, così viene cancellata completamente la sua relazione con MJ (a questo punto nei fumetti sono sposati), oltre al fatto che tutti gli altri dimenticano che lui è Spider-Man.

Spider-Man Mephisto

Ora, il materiale di partenza ha mandato i fan in un altro selvaggio inseguimento di Mephisto, ci sono teorie secondo cui Doctor Strange si stia “comportando in modo strano” e che in realtà potrebbe essere Mephisto sotto mentite spoglie. Naturalmente ricorderete le infinite teorie su questo personaggio in WandaVision che non si sono rivelate affatto valide, è successa la stessa cosa con la prima puntata della serie Loki, in una vetrata di una chiesa nella Francia del 1549 viene raffigurata un’immagine che tutti i fan hanno attribuita a Mephisto, in realtà poi nella storia non ci sono altri riferimenti. Così mentre continuiamo a girare intorni al materiale originale di Mephisto (che è anche intimamente legato ai figli di Wanda) la Marvel finora sembra averlo completamente lasciandolo fuori dalle sue storie. Solo il tempo potrà dirci se questo ennesimo complotto tra Spider-Man e Mephisto sia vero o meno, esattamente il 17 dicembre quando il film uscirà nelle sale, fino ad allora non mi sento di essere così certa che si stia seguendo la linea di More Day e Doctor Strange sia segretamente Mephisto.

Certo siamo tutti d’accordo che si sta comportando forse un po’ fuori dal suo solito personaggio, sicuramente ci sarà una spiegazione a questo atteggiamento che ha lasciato tutti un po’ attoniti, forse negli ultimi tempi è diventato più presuntuoso senza una minaccia come Thanos intorno, inoltre sappiamo che tutto il suo futuro nei film riguarda il multiverso, quindi mi aspetterei di vedere il vero Strange sperimentare con il multiverso appena creato qui.

In ogni caso, un buon consiglio per chi non ha mai letto i fumetti, è di non andare a leggere troppe informazioni sulla trama di One More Day, perché lo spoiler al film potrebbe essere dietro l’angolo, tra cui almeno una morte, soprattutto se il materiale di partenza si rivelerà valido. Per quanto riguarda Mephisto invece, non mi farò coinvolgere nuovamente in questa trappola, anche se in questo caso c’è una ragione in qualche modo logica per tirarlo in ballo. Vedremo…

- Advertisement -

Non perderti anche