Only murders in the building 2 confermata: trama, cast e data di uscita

Articoli Consigliati

- Advertisement -

È ufficiale: Only murders in the building avrà una seconda stagione. Ad annunciarlo è stata la stessa Hulu, la piattaforma di streaming americana. La serie, un misto tra crime e commedia, segue le vicende di Mabel, Oliver e Charles, tre condomini che uniscono le forze per risolvere il mistero dietro l’omicidio di Tim Kono, un altro residente del condominio. Figli di generazioni diverse, i tre sono accomunati dalla passione per la risoluzione dei crimini e l’investigazione.

Lo show si è dimostrato molto valido sin dalle prime puntate, riuscendo a coinvolgere una grande fetta di pubblico grazie ad attori carismatici, battute brillanti e un mistero ben congegnato. Non c’è da stupirsi quindi se la serie è già stata rinnovata per una seconda stagione: la risposta degli spettatori e della critica è stata in generale molto positiva, e sta contribuendo a rendere Only murders in the building una delle serie più seguite su Disney+. Anche su Hulu la serie ha registrato traguardi importanti: è stata la comedy più seguita nel suo giorno d’uscita, tra quelle originali e non.

Only murders in the building. Fonte: The AARP

- Advertisement -

I fan non hanno ancora finito di scoprire i misteri che già sono impazienti di divorarne altri. Pur non essendo un’idea innovativa e riprendendo molte situazioni dei vecchi crime, la serie è comunque riuscita a dare quel tocco in più al genere, dimostrandosi all’altezza dei suoi predecessori.

Only murders in the building 2: trama

Pur essendo già arrivato l’annuncio del rinnovo per una seconda stagione, non ci sono ancora particolari dettagli sulla trama. La serie al momento è arrivata solo al quarto episodio e tra poco ci si aspetta un giro di boa. Seppure alcuni nodi stanno cominciando a venire al pettine, è difficile fare ipotesi sulla trama della seconda stagione: gli indizi sulla possibile identità dell’assassino sono ancora pochi, e il passato di Mabel è ancora troppo oscuro per potersi immaginare qualcosa riguardo futuro della donna.

Only murders in the building. Fonte: The HotCorn

Vista l’alchimia nata tra gli attori è l’ottimo risultato ottenuto è probabile che rivedremo ancora il trio, magari alle prese con un altro mistero. I tre protagonisti si sono ripromessi di indagare soltanto sui misfatti che avvengono tra le mura del palazzo (da qui il titolo), ma non è detto che la seconda stagione continui su questa linea. Se il podcast dei tre dovesse riscuotere successo, ad esempio, Mabel, Oliver e Charles potrebbero decidere di espandere i propri orizzonti investigativi.

Cast

Per quanto riguarda i personaggi della serie, ci auguriamo di ritrovare Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez nei panni di, rispettivamente, Charles, Oliver e Mabel. Assieme a loro potrebbero rimanere:

  • Aaron Dominguez come Oscar
  • Nathan Lane come Teddy Dimas
  • Amy Ryan come Jan
  • Vanessa Aspillaga come Ursula
  • Lylan Carson come Margo
  • Teddy Coluca come Lester
  • Quincy Dunn-Baker come Kev
  • Meredith Holzman come Anita
  • Olivia Reis come Zoey Cassidy

È ancora presto per dire se saranno tutti riconfermati, anche perché non è escluso un altro omicidio nei prossimi episodi. Sarà difficile invece ritrovare Sting come condomino del palazzo, ma possiamo sperare in una nuova guest star per la seconda stagione.

Data di uscita

La seconda stagione di Only murders in the building è stata confermata da Hulu, la piattaforma di streaming sulla quale per prima è andata in onda la serie, e trasmessa anche da Disney nel resto del mondo. Non ci sono ancora informazioni riguardo una possibile data di uscita, ma questo non dovrebbe spaventare: la serie non è neanche a metà delle puntate totali, quindi un annuncio sarebbe prematuro.

Nella migliore delle ipotesi le riprese potrebbero riprendere già da questo inverno, e la serie potrebbe tornare sui nostri schermi già a fine estate 2022. In ogni caso ci aspettiamo di rivedere un’altra stagione dello show entro la fine dell’anno prossimo o al massimo all’inizio del 2023. Seguiteci, salvate l’articolo e attivate le notifiche per tutti gli aggiornamenti!

- Advertisement -

Non perderti anche