Narcos Messico 3, data di uscita, trama, trailer e tutto quello che c’è da sapere

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Félix Gallardo (Diego Luna) ha subito un duro colpo in Narcos Messico, quando è stato arrestato e messo in prigione per l’omicidio dell’agente della DEA Enrique “Kiki” Camarena (Michael Peña) ed è proprio da qui che riprenderemo la storia.

Parlando della scena finale tra Gallardo e Walt Breslin (Scoot McNairy), l’ex showrunner Eric Newman ha detto: “Quello che penso sia davvero unico in questo show è che a quel punto della stagione, non sono più avversari. È finita, ed entrambi hanno perso. Nessuno dei due ha ottenuto la cosa che voleva, entrambi si sono ritrovati in questa situazione molto ingenuamente. Walt pensa: ‘Andrò in Messico e otterrò giustizia. È così semplice. Andremo laggiù, ci faremo il culo e vinceremo”.

Félix Gallardo credeva che avrebbe controllato questa collaborazione che aveva con il governo, che non era usa e getta; pensava di essere un tipo che si era reso così importante nell’economia del Messico da essere al di sopra della legge. Entrambi scoprono di essersi sbagliati e hanno questa conversazione su dove andrà a finire”.

- Advertisement -

Ma con il boss finalmente dietro le sbarre, come proseguirà da qui la serie? Ecco tutto quello che dovete sapere su Narcos Messico terza stagione che arriva davvero tra pochissimo su Netflix.

Narcos Messico 3

Data di uscita di Narcos Messico 3

Preparatevi perché ci siamo, i dieci nuovi scintillanti episodi di Narcos Messico 3 arriveranno su Netflix venerdì 5 novembre. Ma la grande notizia è che sarà l’ultima stagione e andrà a chiudere l’arco narrativo.

Narcos Messico 3, ecco chi c’è nel cast

Per quanto riguarda il cast, Luna non tornerà.
“Stavo finendo sei mesi di lavoro molto intenso e impegnativo per me”, ha detto, “Interpretare questo ruolo non è stata una cosa facile; è stato un peso molto pesante sulle mie spalle per tutti quei mesi. La scena finale è stata molto emozionante sia per me come attore che ovviamente per il personaggio, perché ha avuto il tempo di riflettere su ciò che aveva imparato durante la stagione… Dice all’agente di fronte a lui, ‘Siamo entrambi vittime di questo… Non sai cosa hai creato”. L’ho trovato davvero commovente”.
È stato annunciato che i seguenti membri del cast torneranno tutti per la terza stagione: Scoot McNairy (Walt Breslin), Jose Maria Yazpik (Amado Carrillo Fuentes), Alberto Ammann (Hélmer Herrera, alias Pacho), Alfonso Dosal (Benjamín Arellano Félix), Mayra Hermosillo (Enedina Arellano Félix), Matt Letscher (Jaime Kuykendall), Manuel Masalva (Ramón Arellano Félix), Alejandro Edda (Joaquín Guzmán, alias El Chapo) e Gorka Lasaosa (Héctor Luis Palma Salazar).

I nuovi membri del cast includono Luis Gerardo Méndez, Alberto Guerra, Luisa Rubino e Benito Antonio Martínez Ocasio.

Ecco chi interpretano:
Méndez è Victor Tapia, un poliziotto di Juarez con un dilemma morale, nonostante i suoi dubbi sul farsi coinvolgere, viene coinvolto nel mistero di una serie di brutali omicidi.
Guerra è Ismael “El Mayo” Zambada, un trafficante di droga indipendente i cui modi modesti nascondono il fatto che è tranquillamente un passo avanti a tutti gli altri.
Rubino è Andrea Nuñez, una giovane giornalista idealista e ambiziosa, la cui missione di denunciare la corruzione le porta una storia ancora più grande di quanto avesse previsto.
Bad Bunny è Arturo “Kitty” Paez, un membro della banda di Ramon Arellano Felix chiamata i “Narco Juniors” – ragazzi ricchi provenienti dall’alta società entrati nella vita del cartello per i soldi, la droga e la violenza.
Parlando con ET, Méndez ha detto, “Non posso dirvi molto per ovvi motivi. Dirò solo che sono molto eccitato. Narcos è probabilmente uno dei miei show preferiti in TV. Penso che sia scritto così bene, gli autori sono incredibili, fanno una ricerca così profonda su ogni singola cosa. Il mio personaggio è un poliziotto di Ciudad Juarez. Non posso dirvi molto della storia ma è uno dei personaggi principali della terza stagione… è un personaggio complesso. La mia storia è davvero, davvero urgente, necessaria e dolorosa che sta ancora accadendo in Messico. Quindi è per questo che ho voluto saltare a bordo e parlare di questa cosa”.

Ci sono anche Alejandro Furth come Ramon Salgado, Lorenzo Ferro come Alex Hodoyan, José Zúñiga come Generale Rebollo, Diego Calva come Arturo Beltran Leyva, Kristen Lee Gutoskie come Dani, Beau Mirchoff come Steve Sheridan. Altre nuove guest star includono: Yessica Borroto come Marta, Damayanti Quintanar come Hortencia, Manuel Uriza come Carlos Hank Gonzalez e Markin López come Rogelio.

Carlo Bernard ha assunto il ruolo di showrunner, con Newman a bordo come produttore esecutivo, “Sono grato per i miei cinque anni al timone di Narcos e Narcos: Mexico e sono immensamente orgoglioso di ciò che questa squadra spettacolare ha raggiunto con questi show”, ha detto Newman in una dichiarazione. “Carlo Bernard è la prima persona con cui ho parlato di questo progetto, più di dieci anni fa, e sono estremamente contento di lasciare la direzione della terza stagione di Narcos: Mexico nelle sue mani molto capaci”.

Narcos Messico 3

Cosa succederà nella terza stagione conclusiva

Narcos Messico 3 si svolge negli anni ’90 ed esamina la guerra in corso tra le varie fazioni emerse dopo l’incarcerazione di Gallardo: “Mentre i nuovi cartelli indipendenti lottano per sopravvivere agli sconvolgimenti politici e all’escalation di violenza, emerge una nuova generazione di boss messicani. Ma in questa guerra, la verità è la prima vittima – e ogni arresto, omicidio e cattura non fa che allontanare dalla vera vittoria”.

Newman ha detto: “Si tratta di un’accelerazione verso il caos, ma siamo ancora agli inizi. Il fatto che Félix Gallardo sia andato in prigione e la frammentazione dei suoi domini, è stato l’inizio del primo capitolo estremamente violento della guerra della droga. Ci stiamo dirigendo verso gli anni ’90, dove le cose si fanno davvero brutte, perché quella cosa che teneva tutti insieme, che era Félix Gallardo e il suo sogno, non c’è più, così iniziano le stragi”. Ha aggiunto: “Se guardi oggi e cosa sta succedendo, ci sono molti degli stessi uomini, gli stessi uomini del cartello della vecchia guardia. Il cartello di Sinaloa, il cartello di Juarez, il cartello del Golfo, il cartello Arellano-Félix a Tijuana e i resti di questi altri cartelli, stanno facendo la guerra contro una nuova generazione di cartelli che sono incredibilmente violenti e non hanno nessuno dei codici di un tempo. Sono veramente caratterizzati solo dalla loro propensione alla violenza. È l’unica mossa che hanno. Mentre guardiamo tutto questo, ci vediamo quasi costretti a fare il tifo per la vittoria della vecchia guardia. Perché la realtà della nuova generazione, che sia il cartello di Jalisco o Los Zetas o uno qualsiasi di questi gruppi, sono solo corpi appesi ai pali del telefono. Ma questa stagione, la seconda serie Messico, è davvero quella in cui raggiungiamo il punto di non ritorno e poi ci lanciamo nel caos”.

Abbiamo il trailer di Narcos Messico terza stagione?

Assolutamente sì! Nel video non mancano sparatorie, progetti, tradimenti, scontri di ogni tipo e tentativi di fermare il narcotraffico, mettendo a rischio ogni cosa, persino la propria vita.

Per non farci mancare niente ecco anche il primo teaser pubblicato.

- Advertisement -

Non perderti anche