Harry Potter e la maledizione dell’erede, Chris Columbus vuole dirigere il sequel con il trio originale

Articoli Consigliati

- Advertisement -

Sono passati esattamente 20 anni dall’uscita del primo film di Harry Potter, Harry Potter e la pietra filosofale, che ha dato il via a uno dei franchise più popolari del cinema, da allora ha magicamente prosperato sia sui libri da cui sono tratti, sia per i temi della serie cinematografica. Il regista dei primi due film della serie, Chris Columbus, ha detto a Variety che vuole dirigere un adattamento cinematografico della pièce teatrale Harry Potter e la maledizione dell’erede e vuole che il trio originale ritorni.
Nell’intervista, quando gli è stato chiesto specificamente se il regista pensa che ci saranno altri film della serie oltre all’attuale serie di prequel, Columbus ha dichiarato: “Mi piacerebbe dirigere la maledizione dell’erede. È una grande opera teatrale e i ragazzi hanno effettivamente l’età giusta per interpretare quei ruoli. È una mia piccola fantasia”.

Nella stessa intervista Columbus riflette sull’essere stato ingaggiato per il primo film dicendo:

“Avevo il sentore che probabilmente sarei stato licenziato entro le prime due settimane. Ero molto, non voglio dire ansioso, ma consapevole del fatto che se avessi sbagliato, probabilmente non avrei più lavorato. E avrei avuto milioni di fan alla mia porta infuriati”.

- Advertisement -

Harry Potter e la maledizione dell'erede

Ovviamente Columbus non ha rovinato tutto, dato che ha aiutato il franchise di Harry Potter a raggiungere lo status in cui si trova oggi. Dopo che Columbus ha diretto i primi due film, il futuro regista premio Oscar Alfonso Cuarón ha diretto Il prigioniero di Azkaban, e Mike Newell ha affrontato il Calice di fuoco, prima che David Yates finisse la narrazione della serie originale di libri con gli ultimi quattro film. Yates ha anche diretto i primi due film della serie prequel Animali fantastici e dove trovarli e sta attualmente girando il terzo film Animali fantastici: I segreti di Silente.

Harry Potter e la maledizione dell’erede è attualmente una commedia in due parti scritta dalla Rowling e da John Tiffany. Ha debuttato al London Palace Theatre nell’estate del 2016 prima di arrivare a Broadway nella primavera del 2018, dove viene ancora rappresentato. Mentre non tutti i fan di Harry Potter hanno perso la testa per questa continuazione della storia originale, la cosa su cui la maggior parte dei fan potrebbe essere d’accordo è il fatto che sarebbe bello vedere Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint tornare al franchise dopo un lungo decennio di assenza. Per tutte le ultime notizie su Harry Potter, salvate l’articolo e ricordatevi di attivare le notifiche.

- Advertisement -

Non perderti anche