Bridgerton 2, abbiamo finalmente la data di uscita ufficiale di Netflix

8

Bridgerton 2 abbellirà ufficialmente gli schermi di Netflix in tutto il mondo questo marzo. La serie di Shondaland, basata sull’omonima serie di romanzi rosa di Julia Quinn, è diventata un grande successo alla fine del 2020. È salito rapidamente in cima alle classifiche di Netflix e rimane la seconda stagione più vista sulla piattaforma, dietro Squid Game. Bridgerton è stato infine nominato per 12 Primetime Emmy Awards, vincendone due premi.

La serie ha seguito l’amore, il tradimento e le danze che hanno avuto luogo durante la presentazione delle debuttanti nell’Inghilterra dell’era della Reggenza, la prima stagione descriveva il vaporoso amore che sbocciava tra Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor), la figlia maggiore di otto fratelli, e Simon Bassett, Duca di Hastings (Regé-Jean Page). Lo show è interpretato anche da Adjoa Andoh, Lorraine Ashbourne, Harriet Cains, Bessie Carter, Shelley Conn e Nicola Coughlan.

Bridgerton 2 ha finalmente una data di uscita, questo annuncio arriva nell’anniversario di un anno dalla premiere della prima stagione con un video su You Tube in cui il cast ci dice che potremo rivederli su Netflix il 25 marzo 2022.

La seconda stagione sarà incentrata su una coppia diversa all’interno della famiglia Bridgerton, i molti fan sono rimasti scioccati nell’apprendere che la star della prima stagione Regé-Jean Page non sarebbe tornata. Invece la seconda stagione, seguendo i romanzi, seguirà la storia di Lord Anthony Bridgerton (Jonathan Bailey) e la sua ricerca dell’amore. Comincerà ad corteggiare Edwina Sharma (Charithra Chandran), una giovane donna affascinante appena tornata dall’India, ma troverà un ostacolo sotto forma della protettiva sorella maggiore Kate (Simone Ashley).

La nuova narrazione è comune nelle serie di romanzi rosa, una volta che una coppia si mette insieme, i libri non possono più basare la trama intorno alla scintilla del primo amore, che è generalmente ciò che la formula richiede. Così, la maggior parte delle serie inizia a seguire i travagli di un personaggio secondario introdotto nella prima storia, a volte andando a vedere cosa sta succedendo alla coppia originale per continuare la loro storia parallelamente. Resta da vedere se il pubblico si innamorerà di questa nuova coppia con la stessa intensità con cui ha amato Daphne e Simon, ma la serie ha certamente dimostrato di avere ciò che serve per raccontare bene una lussureggiante storia d’amore.