Matilda De Angelis sofferenza e le verità non dette , la toccante dichiarazione

704

Matilda De Angelis, la splendida ed estremamente talentuosa attrice e cantante, nata a Bologna l’11 settembre 1995, si è fatta strada nel mondo dello spettacolo, sia italiano che a livello internazionale diventano una vera icona di stile di bellezza e classe.

Recentemente l’abbiamo vista al fianco di attore del calibro di Nicole Kidman e Hugh Grant, nella miniserie di successo uscita su Sky The Undoing – Le verità non dette, un thriller psicologico con buon climax narrativo, sobrio e raffinato.

Inoltre, a marzo del 2021 Matilda De Angelis è stata alla co-conduzione del Festival di Sanremo insieme a Amadeus, rivelando una vena davvero ironica e uno spirito radioso. Sembrerebbe che la De Angelis stia vivendo un sogno, ma non è tutto oro quello che luccica, infatti in una dichiarazione ha ammesso di aver sofferto, una confessione toccante.

La sofferenza di Matilda De Angelis

Attraverso il suo profilo Instagram l’attrice si è lasciata andare a una confessione molto toccante svelando ai suoi moltissimi follower di aver sofferto. Proprio quando c’è stato il caso della rapper e cantautrice Madame, la De Angelis ha preso le sue difese, e non a caso.

Madame aveva postato quel famoso tweet, poi rimosso, generando meme, risposte indignate e divertite, e riportava, “Se non hai preso il cd non farmi alzare mentre mangio per una foto”. Una vera provocazione che nascondeva un significato più complesso, infatti in molti hanno sostenuto la 19enne che in quel momento, forse, non aveva usato le parole più corrette per esprimere una sensazione pensante che stava vivendo. Ma siamo tutti umani!

Matilda De Angelis ha deciso di prendere le sue difese e tramite le sue storie Instagram ha raccontato di quando ha sofferto dopo essere stata ospite alla puntata di Propaganda Live e aver detto che anche se sei famosa certe cose ti toccano e ti dispiacciono.

L’attrice ha continuato muovendo una critica importante, dicendo che a molte persone non piace quando una donna, soprattutto se giovane, dice quello che pensa in modo istintivo, magari sbagliando la forma, come se dovesse sempre trovare il modo giusto di dire le cose e non potesse avere un momento dove l’istinto prende il sopravvento.

In riferimento alla polemica su Madame, ha continuato sostenendo che a suo parere la giovane non ha detto nulla di strano, quello che intendeva dire era solo che che non ha senso avvicinarsi ad una persona nota solo per dirle ‘sei quella che…’ se poi non si sa nulla di lei.

A tal proposito, dopo aver preso le difese di Madame, ha voluto ribadire un concetto fondamentale che troppo spesso non viene tenuto in considerazione, la De Angelis crede fortemente che sia doveroso rispettare la privacy delle persone e cercare di capire se in quel momento chi ti sta difronte è innervosito o magari sta passando un momento difficile, in fondo anche un personaggio famoso è una persona con i suoi momenti di luce e di ombra.

Il problema sembra quasi che se sei famoso devi accettare tutto, perché diversamente ti arriva una valanga di shitstorm, combattere contro l’odio sui social è una battaglia estenuante, che viene continuamente fomentata da un pubblico incapace di distinguere vita vera e social.

Matilda infatti dice di aver compreso cosa intendesse la giovane cantante e che è stato spiacevole vedere che l’accusassero di “tirarsela”, ha cercato di spiegare ai suoi follower che anche se si è famosi non si smette di essere sensibili.