Peaky Blinders 6 è dannatamente oscura, così dice Cillian Murphy sulla stagione in arrivo

544

Cillian Murphy ha parlato della natura più oscura della sesta stagione di Peaky Blinders in una recente intervista, descrivendola come “dannatamente oscura”. Murphy interpreta il leader della gang di Birmingham Tommy Shelby all’indomani della prima guerra mondiale. La popolare serie drammatica della BBC si concluderà con la sesta stagione.

Arrivando a casa dopo essere sopravvissuto agli orrori della Grande Guerra, Thomas Shelby fonda la gang di strada di Birmingham conosciuta come i Peaky Blinders. Nel corso della serie, s’innamora, organizza corse di cavalli, collabora con alleati criminali da tutto il mondo, diventa un membro del Parlamento e affronta i movimenti fascisti in ascesa.

Dopo tante prove e tribolazioni, la sesta stagione lascia Tommy da solo in un campo, soffrendo di allucinazioni per il suo amore morto da tempo, Grace (Annabelle Wallis), si punta una pistola alla testa mentre urla verso il cielo. Finendo con un’immagine così tetra, le aspettative per Peaky Blinders 6 sono davvero alte, dato che l’ultimo trailer ha mostrato il ritorno di volti familiari, e con anni di dolore che stanno avendo un peso su Tommy.

Murphy ha annunciato un periodo molto buio per il suo personaggio

Parlando con Esquire del suo ruolo e della stagione finale dello show, Murphy si è aperto su quanto lontano la serie spingerà il suo cast. Definendo la stagione finale “dannatamente oscura” ha evitato di entrare troppo nei dettagli ma ha ammesso di non essere sicuro che Tommy avrà un lieto fine.

Nonostante dubiti che Tommy sarà redento entro la fine della serie, Murphy ha dichiarato di avere fede nei piani del creatore Steven Knight. Mentre lui stesso è incerto, ha dichiarato che lascerà al pubblico il compito di decidere da solo se Tommy avrà il finale che merita e se si sarà redento per le sue azioni passate.

“Penso che la redenzione è ciò a cui mirava Steve. Con un sacco di svolte sbagliate lungo la strada. Ma non lo so. Lo lascio al tribunale dell’opinione pubblica. Non so se è stato redento”.

LEGGI ANCHE -> Peaky Blinders 6, data di uscita, trailer, trama, cast, ecco tutto quello che sappiamo

Compressed by jpeg-recompress
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Anche se Peaky Blinders 6 è stata confermata per essere la stagione finale già nel 2021, la BBC ha lasciato diverse possibilità aperte per poter avere nuova vita oltre la fine della serie televisiva. Dopo una pausa dovuta ai ritardi di produzione durante il primo anno della pandemia di COVID-19, Knight ha confermato sul sito web della serie che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima, ma ha promesso di aver alzato la posta in gioco e che si tratta della migliore stagione di sempre.

Knight ha poi rivelato che un film concluderà adeguatamente l’epopea criminale della BBC di inizio secolo, promettendo un budget più alto per il progetto. Nonostante questo, Knight e la BBC non hanno rivelato come il film sarà distribuito.

Mentre il suo futuro film rimane altamente segreto, la sesta stagione si preannuncia come il culmine dell’intero mondo dello show fino ad ora, con il ritorno di figure come il gangster Alfie Solomon di Tom Hardy.

Con Tommy spezzato e lasciato in un punto davvero basso della sua vita alla fine nella stagione 5, la stagione 6 di Peaky Blinders è sicura di portare alcuni dei momenti più caratterizzati della serie. Mentre lo show ha visto un ampio consenso e influenza, Shelby è uno dei personaggi più complessi della televisione.

Tuttavia, con Murphy a suggerisce che saranno i fan a dover decidere se la fine di Tommy sarà appropriata, è possibile che il suo destino possa dividere il pubblico.