Dramma Charlène e Alberto di Monaco, la malattia influisce non di poco sul matrimonio

825

Il matrimonio di Charlène e Albert non è andato bene per anni. Se diamo un’occhiata alla storia dei Grimaldi, potremo scoprire dei paralleli con un caso altrettanto tragico.

Charlène di Monaco (43 anni) non è ancora tornata dalla sua famiglia nel Palazzo dei Principi, ma è ancora in cura in una struttura in Svizzera. Secondo le ultime informazioni ufficiali, il suo recupero “potrebbe durare mesi”.

Il matrimonio tra la principessa e suo marito Alberto II è ancora al centro di numerose speculazioni. Emergono parallelismi con un omonimo e un antenato del reggente.

Charlene e Alberto di Monaco: un dramma matrimoniale storico si ripete?

Numerosi monegaschi, fan reali e addetti ai lavori di palazzo ne sono certi: la relazione tra Charlène e Alberto ormai esiste solo sulla carta.

Da anni, la principessa sarebbe profondamente infelice al fianco del reggente, la coppia avrebbe già trascorso la luna di miele in alberghi separati.
Si parla addirittura della cosiddetta “maledizione di Monaco”, secondo la quale, una vecchia leggenda, i due sarebbero destinati alla sfortuna.

Uno sguardo alla storia dei Grimaldi alimenta ulteriormente la teoria

Paradossalmente, la storia dell’omonimo del principe, Alberto I di Monaco, morto a 73 anni nel 1922, mostra alcuni parallelismi con la situazione attuale. Si dice che il principe Alberto e la principessa Charlène siano stati infelici del loro matrimonio da anni.

Charlène e Alberto di Monaco: infelici e lontani?

Alberto I, salito al trono nel 1889, è andato davanti all’altare nello stesso anno con Alice Heine, molto più giovane di lui. Prima che lui e l’americana dicessero di dire il fatidico sì, avevano una relazione da diversi anni e inizialmente sembravano profondamente innamorati l’uno dell’altra – come Alberto II e Charlène all’inizio della loro relazione. Tuttavia, si dice che Alice abbia avuto difficoltà ad ambientarsi a corte.

Secondo alcune indiscrezioni sembrava che cercasse consolazione nell’alta società londinese, aveva pochi legami con suo marito, non avevano quasi nessun interesse comune. Si dice anche che Charlène non si sia mai veramente ambientata nel palazzo principesco e che sentisse la vita di corte come in una gabbia dorata. Con il tempo ha dato l’impressione di essere sempre più pensierosa e malinconica.

LEGGI ANCHE -> Occhi puntati su Montecarlo: la svolta di Charlene di Monaco

Quando tornerà Charlene al fianco di suo marito?

Dal 1902 Alberto I e sua moglie hanno finalmente preso strade diverse e non sono più apparsi insieme. Alice si trasferì a Londra, tuttavia, i due sono rimasti sposati.

L’attuale Principessa non è stata vista alle apparizioni ufficiali accanto al Reggente per circa un anno, dopo il suo ritorno dal Sudafrica, Charlène è andata direttamente in Svizzera.

Quindi tutti i dettagli sembrano voler portare alla conclusione che la storia potrebbe ripetersi.