Pam & Tommy, cosa è vero e cosa no della serie tv Disne+ su Pamela Anderson e Tommy Lee

762

Al di là della credibilità, Pam & Tommy ha dato agli spettatori uno sguardo romanzato sul breve matrimonio di Pamela Anderson e Tommy Lee, ma la serie ha deviato dalla realtà meno spesso di quanto si possa pensare.

Pam & Tommy

Lo show in otto episodi ha seguito l’ex di Baywatch (Lily James) e il batterista dei Mötley Crüe (Sebastian Stan) dal loro primo incontro in Messico fino allo scandalo del sex-tape che ha sconvolto la loro luna di miele. La storia di come Rand Gauthier (Seth Rogen) ha rubato il famigerato video Hi8 è piena di colpi di scena, ma il creatore Robert Siegel ha fatto del suo meglio per mantenere la precisione dei fatti.

“Non abbiamo inventato molto”, ha detto lo sceneggiatore di Wrestler a Entertainment Weekly a gennaio. “La maggior parte di quello che si vede in questi otto episodi è in quell’articolo. Le parti principali della trama sono tutte direttamente prese dall’articolo”.

Siegel si riferiva ai fatti esposti in un articolo di Rolling Stone del 2014 “Pam and Tommy: The Untold Story of the World’s Most Infamous Sex Tape”, scritto da Amanda Chicago Lewis. Il pezzo è servito come ispirazione principale per la serie fino al dettaglio che Gauthier si interessava di religione.

Pamela Anderson, 54 anni, e Tommy Lee, 59 anni, non hanno partecipato allo show, ma i loro interpreti hanno entrambi sottolineato l’importanza di rimanere il più possibile fedeli alla vita dei due.

“È sempre una grande responsabilità interpretare qualcuno, una persona reale”, ha detto la James a Entertainment Tonight a marzo. “In particolare con Pam, lei è una tale icona, la amo davvero, e volevo provare a renderle giustizia e cercare di catturare il suo spirito ed esplorare davvero quello che è successo a quel tempo e come è stata trattata, come le cose sono cambiate, o non sono cambiate”.

Da parte sua, Stan, ha davvero imparato a suonare la batteria per poter incarnare meglio uno dei più famosi percussionisti del rock.
“Non suono nessuno strumento musicale”, ha detto la star della Marvel a ET, “Quindi, il solo fatto di andare avanti e imparare da zero è stato piuttosto terrificante. Credo che sia stato etichettato come il più grande batterista del mondo, quindi mi è sembrato che fosse una bella responsabilità. Ma ho fatto del mio meglio”.

Mentre gran parte dello show è rimasto fedele alla vita reale, c’era una scena in particolare che è stata una totale invenzione: quella in cui i Mötley Crüe perdono il loro studio per i Third Eye Blind.

“Io e i Mötley Crüe non siamo mai stati nello stesso studio”, ha detto il frontman dei Third Eye Blind Stephan Jenkins a Variety a febbraio. “Non avevo mai ascoltato i Mötley Crüe. Non li avevo nemmeno mai sentiti. In realtà ho visto il pene di Tommy Lee prima di aver mai sentito la loro band. Ero come, ‘Beh, buon per te, Tommy. Ben fatto, ragazzo”. Non li avevo letteralmente mai sentiti. Ma in qualche modo ho visto il video porno”.

Tutti gli otto episodi di Pam & Tommy sono in streaming su Disney+, se volete sapere cosa è vero e cosa no della serie, trovate tutto qui.

Verità: La storia d’amore a spirale di Pam e Tommy

Pam & Tommy

Anche se incontrare qualcuno e sposarlo nel giro di pochi giorni può sembrare qualcosa alla Love Is Blind, è successo davvero, e la Anderson indossava davvero un bikini bianco da sposa che la coppia ha poi conservato nella cassaforte rubata da Gauthier. Il primo figlio della coppia, Brandon, è nato nel giugno 1996 in mezzo allo scandalo del sex-tape, e il loro secondo figlio, Dylan, è arrivato nel dicembre 1997.

Lee fu arrestato per abuso coniugale nel 1998 e condannato a sei mesi di prigione. Il batterista e la Anderson divorziarono più tardi sempre quell’anno.

Verità: Tommy e il discorso con i suoi genitali

Il secondo episodio di Pam & Tommy presenta scene memorabili in cui Lee parla al suo pene. Quella parte è ispirata all’autobiografia di Lee del 2004, Tommyland, che includeva scambi immaginari tra il rocker e i suoi genitali. Lo show non presentava in realtà molta nudità reale. Stan indossava una protesi del pene azionata meccanicamente da due burattinai e successivamente migliorata dalla CGI.

Finzione: L’incontro di Rand con Erica

Gauthier era davvero sposato con una donna di nome Erica Boyer (Taylor Schilling), ma la loro relazione si è svolta in modo molto diverso nella realtà rispetto a quanto fatto nello show. Non è andato Rand a riparare qualcosa nel suo appartamento, ma si è trattato di  un  appuntamento al buio organizzato da un amico comune.

La serie li ritrae come separati e non ancora divorziati, ma nella vita reale, il loro divorzio fu finalizzato molto prima, e nel 1996, la Boyer si era risposata. Gauthier inoltre non rimase con la Boyer mentre affrontava le conseguenze della rapina, in realtà si fermò a casa di un amico e la Boyer non scoprì che c’era lui dietro la fuga di notizie del nastro per molti anni a seguire.

La coppia apparve in alcuni film per adulti insieme dopo che la Boyer convinse alcuni registi che Gauthier aveva precedenti esperienze nel porno (che invece non aveva).

Verità: Rand si è travestito come il cane di Tommy e Pam

È difficile confermare se Gauthier abbia davvero attuato la rapina da solo, ma il dettaglio in cui indossa un tappeto di pelliccia per assomigliare al cane di Lee e Anderson è vero. Sostiene anche che i due erano in casa quando ha fatto irruzione per rubare la cassaforte, e che si è insinuato nella loro camera da letto mentre dormivano.

Verità: Miltie ha cercato di vendere il film agli studios

Un produttore di film per adulti come Milton “Uncle Miltie” Ingley (Nick Offerman) avrebbe dovuto sapere di aver bisogno di liberatorie per distribuire il filmino, ma ha davvero cercato di venderlo a vari studi porno. Nella vita reale, Ingley ha anche avvicinato la star di film per adulti Ron Jeremy per la distribuzione, ma gli ha detto la stessa cosa che hanno fatto gli altri produttori: aveva bisogno di liberatorie. (Nella serie, Gauthier impersona Jeremy quando non riesce a far rispondere Ingley al telefono).

Verità: la mafia era coinvolta

Pam & Tommy

Dopo che Ingley e Gauthier non sono riusciti a trovare un canale di distribuzione attraverso le vie tradizionali, si sono rivolti a Butchie Peraino (Andrew Dice Clay), la cui famiglia aveva prodotto il film del 1972 Gola profonda. Una volta che Ingley fuggì dal paese, Peraino venne a cercare Gauthier per la restituzione del prestito.

Gauthier affermò di aver davvero fatto delle riscossioni per la mafia per pagare il suo debito, come raccontato nello show – e disse che Peraino gli servì ciliegie Bing imbevute di Everclear.

Finzione: Pamela ha distrutto l’auto di un paparazzo

Pam & Tommy

Anche se è vero che i paparazzi perseguitavano la Anderson e Lee durante il loro matrimonio, la modella di Playboy non ha mai distrutto l’auto di nessuno come punizione per essere stata seguita.

Verità: Tommy fu espulso dalla Viper Room

Pam & Tommy

Non è chiaro se Lee abbia davvero puntato un fucile contro un paparazzo nel suo giardino, ma è vero che fu buttato fuori dal leggendario club di Hollywood The Viper Room nel 1996 dopo aver litigato con un fotografo. Lee si è dichiarato non colpevole delle accuse di aggressione.

LEGGI ANCHE -> Cosa è successo a Tommy Lee dopo la diffusione del nastro incriminato

Finzione: L’aborto di Pamela è avvenuto durante il dramma del nastro

Pam & Tommy

La Anderson ebbe un aborto spontaneo all’inizio del suo matrimonio con Lee, ma nell’autobiografia dei Mötley Crüe, The Dirt, il musicista disse che avvenne nel giugno 1995. Il sex tape fu rubato nel novembre 1995 e non cominciò a fare notizia fino al 1996.

LEGGI ANCHE-> Pam & Tommy la storia del famoso sex tape in una serie tv. Recensione

Verità: come è stata scoperta Pam

Pam & Tommy

Come descritto in Pam & Tommy, la Anderson fu scoperta da un talent scout dopo essere apparsa sul Jumbotron di una partita di football della Canadian League mentre indossava una maglietta della Labatt’s. Divenne una modella portavoce per l’azienda e fu poi scoperta da Playboy, diventando alla fine una delle più famose star da copertina nella storia della rivista.