Giancarlo Magalli e quella parola di troppo, attimi di tensione in studio

320

Giancarlo Magalli, uno dei conduttori più amati del nostro Paese, per anni è stato una presenza fissa nelle case degli italiani grazie a “I Fatti Vostri”, l’appuntamento fisso di Rai2 per tantissimi telespettatori, sia per svagarsi, sia per l’imperdibile oroscopo di Paolo Fox.

Il suo percorso inizia però molto prima, come animatore nei villaggi turistici, per poi passare al teatro e al cabaret, solo dopo è arrivata la televisione che lo ha portato alla fama.

Giancarlo è una persona solare, allegra, la sua ironia e il suo sarcasmo lo hanno reso amatissimo dal suo affezionato pubblico, una caratteristica che trasferisce anche a tutte le sue partner, spalle e colleghe… o quasi tutte.

Sono state davvero tante le donne che lo hanno affiancato negli anni di onorato servizio, tra queste possiamo trovare l’attuale Ministro per il Sud Mara Carfagna, Fiordaliso, Stefania Orlando, Samantha Togni e ovviamente Adriana Volpe. Un tasto dolente del suo percorso a “I Fatti Vostri” che ancora fa discutere, nonostante Giancarlo abbia deciso di lasciare il programma che nella nuova edizione è condotto da Salvo Sottile e Anna Falchi.

Ma nel suo percorso televisivo ha vissuto alcuni momenti di tensione, uno degli ultimi è accaduto proprio durante la conduzione del suo ultimo programma “Una parola di troppo” e ha portato il gelo in studio. Il game-show gioca con la lingua italiana, infatti ha un forte richiamo all’enigmistica, i concorrenti devono avere una buona padronanza della lingua.

Proprio durante una di queste puntate Magalli ha creato attimi di pura tensione in studio e tra i concorrenti, lo stesso ad un certo punto ha esclamato, “Non voglio pensarci”, sono poi passati alcuni secondi di assoluto silenzio e imbarazzo prima di riprendere la trasmissione.

Giancarlo Magalli e gli attimi di tensione in studio

Giancarlo Magalli

L’atteggiamento di Giancarlo durante la puntata ha generato clamore in studio e sicuramente ha lasciato i telespettatori con il fiato sospeso per non sapere come sarebbe andata a finire, fatto sta che Magalli si è categoricamente rifiutato di pronunciare una parola proprio nel suo programma a giochi, dove i giochi hanno a che fare con le parole.

Lo sbigottimento è stato totale, ma chiaramente compreso poco dopo da tutti, la parola “incriminata” era ovviamente “volpe”, e quale se no?

Il famoso conduttore televisivo si è letteralmente rifiutato di pronunciare proprio quella “parola di troppo” che per lui significa rivangare situazioni che ancora, evidentemente, lo infastidiscono profondamente.

Infatti, volpe, oltre a essere lo splendido animale dal manto rosso, è anche il cognome della sua acerrima nemica, Adriana Volpe, con la quale ha un alterco aperto, scatenatosi durante una puntata de “I fatti vostri” e proseguito addirittura per vie legali.

Giancarlo Magalli

Evidentemente Giancarlo è davvero molto scottato da questa situazione, anche perché il povero animale, che era la risposta esatta al gioco del suo quiz “Una parola di troppo”, ha messo anche in difficoltà i giocatori che in quel momento si stavano sfidando nella gara, lasciandoli spiazzati e increduli.