Ellen Pompeo confessa: non ne può più di Grey’s Anatomy, “Ho cercato di andarmene per anni”

1900

Se ti sei mai chiesto perché Grey’s Anatomy va ancora in onda dopo 18 intere stagioni, non sei l’unico. Anche Ellen Pompeo non ne può più.

Ellen, una produttrice della serie e la sua star protagonista – che interpreta il capo di chirurgia Meredith Grey – ha rivelato in una nuova intervista con Insider che sta facendo una campagna dietro le quinte per terminare la serie.

“Ho cercato di focalizzarmi sul convincere tutti che dovrebbe finire”, ha detto l’attrice 52enne. “Mi sento come se fossi io quello super ingenua che continua a dire: ‘Ma quale sarà la storia, quale storia racconteremo?'”.

Sfortunatamente per lei, nessun altro è della sua stessa opinione, la stessa ha continuato dichiarando: “Tutti dicono: ‘Chi se ne frega, Ellen? Fa un fantastiliardo di dollari”.

Lo show, che ha debuttato nel 2005, inizialmente aveva messo sotto contratto Ellen per il ruolo di Meredith fino alla stagione 8, ma nel 2012, l’attrice – che ora è una delle più pagate della TV – ha assicurato ai fan che sarebbe rimasta più a lungo del tempo inizialmente stabilito.

Ha firmato un altro contratto di due anni nel 2014 ma, durante un intervista a un panel ha rivelato che potrebbe definitivamente smettere di recitare dopo Grey’s Anatomy.

LEGGI ANCHE -> Grey’s Anatomy, i 10 momenti memorabili successi in ascensore

Una volta che il contratto è scaduto, ha confessato alla rivista Cosmopolitan che ha seriamente pensato come sarebbe potuta finire la serie medical drama, infatti questo è un argomento di cui lei e la creatrice Shonda Rhimes discutono spesso.

Per un po’ di tempo dopo, però, Ellen ha detto che non avrebbe voluto terminare la serie, dato che gli ascolti sono rimasti costanti. Questo fino al 2018, quando ha detto a Entertainment Weekly che si sentiva pronta per un “cambiamento”.

“Sento davvero che abbiamo raccontato la maggior parte delle storie che possiamo raccontare”, ha detto Ellen. “È giunto il momento di mescolare le carte in tavola”.

LEGGI ANCHE -> Grey’s Anatomy 18 pronta a tornare dopo lo stop, ecco quando arriva in streaming

Più tardi ha ritrattato questa affermazione, dicendo che non c’è “una fine in vista”, inoltre ha aggiunto, “Devo continuare a farlo, amici, perché stiamo toccando delle vite e facendo la differenza”.

L’ultima cosa che Ellen ha detto sulla fine dello show è arrivata prima degli Emmy del 2021. “Ho cercato di andarmene per anni”, ha detto, “Ci ho provato. Non è perché non ci abbia provato. Ho forti relazioni al network e sono stati molto, molto buoni con me e mi hanno incentivato a rimanere”.

Ha continuato, dicendo che “miracolosamente” gli scrittori continuano a trovare nuove storie da raccontare, ma forse lei, dopo così tanti anni di servizio, ha voglia di cambiare.