Il Principe Carlo: purtroppo non c’è cura. La triste notizia

5403

Il Principe Carlo, l’erede al trono del Regno Unito pare soffrire di una drammatica malattia per la quale sembra non esistere alcuna cura. Ecco cosa sappiamo. 

Negli ultimi mesi a destare particolare preoccupazione erano le condizioni della madre del Principe Carlo, Sua Maestà la Regina Elisabetta che sembrano essere ancora precarie, negli ultimi giorni, a quanto sembra è giunta un’altra brutta notizia per l’intera famiglia reale. Sembra Carlo, figlio primogenito della Regina, abbia ricevuto notizie preoccupanti sulla propria saluta e gli sarebbe stata diagnosticata una grave malattia.

Per la famiglia reale insomma è un periodo particolarmente delicato e un’altra brutta notizia come questa non ci voleva davvero. Tra l’altro un’eventuale problema di salute del Principe andrebbe a creare dei problemi anche per quel che riguarda la linea di eredità.

Sappiamo tutti che nella famiglia reale sono tendenti alla longevità e, infatti, la Regina è prossima ai novantasei anni, un’età mai vista prima nel Regno che l’ha resa la Regnante più longeva della storia britannica, superando perfino sua madre. Tuttavia, come è naturale che sia, gli acciacchi dovuti al tempo si stanno facendo sentire sempre più costantemente.

Alcune recenti fonti interne vorrebbero che addirittura Sua Maestà si stia al momento spostando su una sedia a rotelle. E sembra sia questo il motivo principale, forse per una forma di dignità o decoro che la Regina avrebbe espresso il desiderio di non mostrarsi in pubblico in tali condizioni, posticipando o annullando tutti gli impegni che erano in programma in questo periodo.

La tremenda malattia che ha colpito il Principe Carlo

Elisabetta II è però una donna determinata e lo ha dimostrato in diverse occasioni, quindi si è posta l’obiettivo di tornare in buona forma entro la fine del mese di aprile. A partire dagli inizi del mese seguente infatti, sono previste un paio di importanti celebrazioni alle quali Sua Mestà non vorrebbe assolutamente mancare. La prima corrisponde proprio alla sua festa di compleanno, mentre meno di due mesi più avanti festeggerà i settanta anni di Regno.

La notizia della malattia di Carlo, quindi, arriva a gamba tesa in un momento davvero inopportuno che aggiungere problemi di vario genere oltre che il dramma di affrontare una nuova difficoltà di salute in famiglia.  Secondo la rivista scandalistica Globe infatti, l’erede al trono d’Inghilterra sarebbe affetto dal morbo di Alzheimer. Il periodico ha riportato addirittura la confessione che la moglie di Carlo ha fatto ad alcune persone fidate.

Camilla Parker Bowles consorte del Principe Carlo ha rivelato di essere sconcertata per i pesanti vuoti di memoria del Principe. Se la diagnosi fosse accertata sarebbe davvero difficile per il futuro sovrano, se non impossibile salire al trono il giorno che la Regina verrà a mancare. Molte storie sono state raccontate su questa malattia e malgrado la ricerca non esiste una cura in grado di debellare una patologia come questa, motivo per cui tira una certa preoccupazione, visto che l’Alzheimer è degenerativo.

Sta di fatto che al momento non è arrivata nessuna conferma in merito da parte di Buckingham Palace, ma a far scattare il campanello d’allarme è proprio il fatto che non sono giunte nemmeno smentite ufficiali. Il silenzio della Royal Family sulla vicenda fa presupporre il peggio, ma finché ci sarà la Regina Elisabetta sul trono, dal punto di vista politico l’intero Regno Unito non ha nulla da temere. Quest’ultima infatti, avrà anche alcuni acciacchi a livello fisico, però al tempo stesso sembra mostrare ancora una certa lucidità mentale.