Mauro Corona come non lo avete mai visto. Giovane e aiutante, la foto è incredibile

916

Lo storico e famosissimo opinionista del programma Carta Bianca, Mauro Corona suscita sempre grande interesse, ma la foto di quando era giovane e aitante ha lasciato tutti spiazzati.

Mauro Corona

Mauro Corona, uno degli opinionisti più famosi del nostro paese, tenuto sempre in grande considerazione per i sui commenti e il suo pensiero sempre puntuale, è uno scrittore, scultore e alpinista italiano, negli anni è stato è tornerà a essere opinionista del programma televisivo Carta Bianca, condotto dalla sua “Bianchina”, un affettuoso soprannome con cui lui chiama la giornalista Bianca Berlinguer.

Mauro è un vero appassionato di montagna e nella sua carriera ha scritto e pubblicato oltre una trentina di libri. Siamo tutti abituati ormai a vederlo nel suo classico aspetto, barba folta e capelli bianchi spettinati sale e pepe, ma è spuntata sui social una fotografia lo ritrae da giovane proprio mentre si trova nel suo ambiente naturale, la montagna, la foto, nemmeno a dirlo è diventata virale.

Mauro Corona è un grande artista e alpinista, nasce nella provincia di Trento il 9 agosto del 1950, grazie a suo padre inizia fin da giovanissimo a conoscere e amare la montagna, lo porta in esplorazione e a caccia, dal nonno invece apprende l’arte della scultura lignea.

Quando inizia a crescere scopre una sua altra forte passione, la letteratura, si avvicina a scrittori come Tolstoj, Cervantes e Dostoevskij, che lo stesso considera ancora oggi i suoi preferiti, la sua carriera scolastica però ha vita breve, si ritira molto presto e decide di fare il manovale. Questo però non gli toglie il grande amore che ha, e ha continuato ad avere, per la montagna, le scalate sono nel suo cuore.

Mauro Corona

La sua vita prende una direzione diversa quando arriva la chiamata al servizio militare, in seguito il primo lavoro come scalpellino riquadratore e sembra essergli valso un po’ di notorietà nel circondario. Visto il talento del giovane viene preso a bottega da un maestro, in questo modo affina la sua innata dote come scultore ligneo tanto da essere riconosciuta e apprezzata a livello europeo.

La montagna però rimane sempre cuore pulsante della sua vita, infatti continua a perseguire la sua passione sempre più frequentemente, nel corso della sua vita ha scalato le maggiori pareti rocciose sia in Italia che nel resto del mondo, diventando a tutti gli effetti un alpinista riconosciuto su scala internazionale.

Quando ha dovuto iniziare la sua “discesa” e rallentare il ritmo delle arrampicate, che richiedono una prestanza fisica non indifferente, ha deciso di dedicarsi alla scrittura con risultati incredibili, ha scritto oltre trenta libri che sono stati molto apprezzati da critica e pubblico tanto da regalargli successo e fama.

La foto del passato, Mauro Corona come non lo avete mai visto

Proprio attraverso il suo seguitissimo profilo Instagram, Mauro Corona ha deciso di pubblicare una foto che lo ritrae in gioventù quando appunto svolgeva la sua grande passione, l’immagine si riferisce a un periodo storico lontano, in cui l’uomo appare molto più giovane e dal fisico prestante, si trova proprio su una parete durante una scalata, è a torso nudo con un torace molto tonico, asciutto come è necessario per scalare e scolpito.

Mauro Corona

Il suo look non è cambiato, barba e capelli sono sempre stati folti e lunghi, uno stile che lo accompagna nel tempo, questo aspetto ha rimandato una divertente somiglianza con il noto ispettore Nico Giraldi, interpretato da un superbo e compianto Thomas Milian.

La foto di Mauro Corona in arrampicata ha attirato la curiosità del web che ha fatto cadere una pioggia di like all’immagine, ovviamente non sono mancati i commenti, assolutamente positivi, da parte della sua community che lo segue sempre con grande passione.