Vite Al Limite, Krystal Hall, tragedia senza fine, la storia è finita male

823

La storia drammatica di Krystal Hall ha segnato molti telespettatori, un percorso travagliato finito male. Una tragedia senza fine.

Krystal Hall

Uno dei programmi televisivi più seguiti in Italia è Vite al limite, le storie che vengono raccontate sono davvero al limite e spesso catturano l’interesse del pubblico che rimane completamente ipnotizzato dagli accadimenti. Quello che lascia gli spettatori colpiti è che le storie riescono a essere da monito per tantissime persone, mettendoli in guardia sulle conseguenze drammatiche certe scelte si portano dietro.

In molti casi si tratta di pura curiosità, vedere persone con evidenti e gravissimi problemi di peso, riuscire a riprendere in mano la propria vita intraprendendo durissimi percorsi di dimagrimento e allenamento costante, insomma cambiare radicalmente le proprie abitudini e vederne i risultati eccezionali.

Molte altre volte però il pubblico entra davvero in empatica con le disavventure dei protagonisti cercando di capire quale è stato il punto della loro vita che li ha portati a ridursi così. Tra le storie che più hanno commosso e colpito il pubblico impossibile non parlare di quella di Krystal Hall, protagonista di un episodio della nona stagione del programma.

Le persone che decidono di mettersi in gioco hanno alle spalle un vissuto devastante ma se non cambiano potrebbe rivelarsi un dramma, per questo sono storie dal grande impatto emotivo, quando decidono di intraprendere questa strada del cambiare vita danno che sarà in salita, ritrovare se stessi, anche nel proprio aspetto fisico è un passaggio difficilissimo. Dall’altra parte però sanno che se ce la metteranno tutta con impegno e dedizione, sempre seguiti dalle sapienti mani del dottor Nowzaradan potrebbero davvero cambiare il corso della loro vita.

Una storia che è lasciato il segno è proprio quella di Krystal Hall che si è affidata al dottor Nowzaradan nella sua clinica di Houston.

Krystal Hall, ecco cos’è accaduto a Vite al limite

La storia di Krystal Hall è davvero drammatica, un racconto devastante che difficilmente non lascia il segno anche in chi lo ascolta. Krystal ha vissuto il dramma già quando era molto piccola, è stata vittima di abusi da parte del fidanzato della madre, come se questo non bastasse già a distruggere una vita intera, in seguito ha subito molestie da parte del cugino.

Proseguendo nella drammatica storia scopriamo che ha dovuto affrontare un’altra tragedia, lei e la sorella sono state aggredite dal fratello del ragazzo. Per Krystal era davvero tutto troppo, psicologicamente era devastata, così ha cercato di salvarsi la vita trovando rifugio nel cibo come protezione.

Krystal Hall

Per lei il cibo era l’unico posto sicuro in cui poter cercare di trovare un sollievo alle sue sofferenze, sapeva che non poteva essere la soluzione migliore, sapeva che stava sbagliando, ma la vita le è stata talmente tanto crudele che non ci può essere biasimo nel cercare qualsiasi soluzione possibile per sopravvivere a questa sequenza senza limite di tragedie.

Conseguenza della sua terribile situazione e del cibo come soluzione è stato un aumento spropositato di peso, continuava a mangiare fino a quando è arrivata a pesare 280 kg. La situazione molto preso si è resa insostenibile così si è rivolta al dottor Nowzaradan.

Krystal Hall oggi, che fine ha fatto

L’obiettivo era tosto da raggiungere, la situazione era al limite ma Krystal, grazie alla sua incredibile forza di volontà, ha dimostrato di voler dare il massimo per fare qualcosa di bello per se stessa, è partita benissimo, il suo percorso procedeva alla grande però poi si è scontrata contro un ostacolo insormontabile che nessuno poteva aspettarsi.

Nel suo percorso di rinascita si è insinuato il mostro del Covid che ha bloccato tutti gli interventi di bypass gastrico, questo ha portato un drastico rallentamento al suo percorso, tanto che alla fine dell’episodio era arrivata a perdere solamente 18 kg, arrivando a un peso di 262 kg, qualcosa che non si era mai visto prima alla clinica di Houston.

Krystal Hall

Quella di Krystal poteva essere una storia di grande rinascita e invece, purtroppo non è finita come ci si aspettava. Inoltre a oggi la donna tiene tutti i suoi profili social privati, quindi sappiamo davvero poco di lei.