Claudio Bisio e il rischio di perdere tutto. Una carriera distrutta per un problema fisico

180

Proprio il grande attore e conduttore comico ha raccontato di un episodio davvero incredibile dove poteva rischiare di perdere tutto, una carriera andata in fumo.

Claudio Bisio

Claudio Bisio è uno dei personaggi comici più famosi del panorama televisivo e cinematografico italiano, si potrebbe benissimo definirlo il re della comicità del nostro Paese, con la sua spontaneità, simpatia, il sorriso sempre pronto e quel modo di accattivarsi il consenso del pubblico si è costruito una carriera davvero invidiabile.

Considerando soprattutto che conquistare questo particolare spicchio di realtà, quella comica, non è affatto semplice in una realtà come la nostra, dove il mercato è davvero complesso, ci sono tantissime personalità di spicco ed è anche abbastanza saturo.

Nonostante tutte queste difficoltà Claudio Bisio è riuscito nella scalata al successo e adesso gode della stima sia del pubblico sia dei colleghi che ne ammirano la sua grande capacità. Arrivare a questi altissimi livelli nel settore della comicità richiede anche una grande responsabilità, per esempio reggere la pressione del pubblico che diventa sempre più esigente, quindi diventa impassibile abbassare la guardia, anzi bisogna sempre riuscire a fare qualcosa di più, di unico e distinguersi per non perdere il seguito.

Questo obiettivo Claudio è riuscito a raggiungersi, diventando una vera e propria icona, una delle personalità più di spicco in tutto il contesto italiano, portando la sua comicità sia sul piccolo schermo sia sul grande schermo con risultati da capogiro.

Claudio Bisio

Negli anni lo abbiamo visto alla conduzione di programmi di spicco come Zelig, dove in compagnia della bravissima e stupenda Vanessa Incontrada ha fatto ridere, divertire e tenuto compagnia a milioni di italiani, ha anche dato la possibilità a molti comici di farsi conoscere e diventare a loro volta famosissimi.

Ma non si è fermato a questo, Claudio ha dato prova del suo talento in diversi spettacoli teatrali con cui ha girato l’Italia e ovviamente ha sbancato al botteghino coni suoi divertentissimi film, come dimenticarsi della sua interpretazione nella pellicola ‘Benvenuti al Sud’, dove lavora insieme a un altro big, Alessandro Siani creando una coppia scoppiettante, un film che ha lasciato il pubblico e la critica piacevolmente stupiti. In seguito è arrivato anche ‘Benvenuti al Nord’, un altro grandissimo successo.

Quello che per noi adesso sempre tutto un enorme successo, nasconde in realtà un inizio difficile, qualcosa che avrebbe potuto distruggere la carriera di Claudio Bisio.

Claudio Bisio e il rischio di perdere la carriera

Sappiamo bene che per riuscire a sfondare nel mondo dello spettacolo, oltre a studiare molto, mettersi alla prova è anche necessario avere un grande talento, però secondo alcune correnti di pensiero, per arrivare a tutto questo sono necessarie anche delle precise specifiche fisiche senza le quali si è tagliati fuori.

Per arrivare al pubblico, secondo alcuni, è necessario rispettare alcuni canoni fisici ed estetici che se non li si ha si perde in partenza la possibilità di farcela. Questo è stato proprio il caso che ha investito Claudio Bisio, qualcuno aveva avuto da ridire su una sua peculiarità fisica che lo avrebbe portato alla rovina della sua carriera, ovvero il fatto di non avere i capelli.

Claudio Bisio

LEGGI ANCHE-> Lutto Claudio Bisio, il “massacro”: “Morta durante…”

Lo stesso Claudio, durante un’intervista, a raccontare quanto gli è capitato quando era giovane, “Quando facevo la scuola del Piccolo Teatro gli insegnanti mi dicevano: ‘Tu hai ha il piglio del protagonista, ma senza capelli finirai a fare il caratterista’. Allora ci ho provato: ma ho capito subito che il parrucchino non era per me”.

Claudio ha poi spiegato che la perdita di capelli è iniziata quando era ancora molto giovane, ma nonostante alcuni abbiano cercato di abbattere la sua tempra, per fortuna non ci sono riusciti, questo dettagli fisico non ha assolutamente oscurato il suo talento, portando ad essere una vera star della comicità abbattendo quei canoni inutili che impone il mondo dello spettacolo.