Ellen Pompeo, “Grey’s Anatomy dovrà continuare senza di me…”

1185

Ellen Pompeo si esprime sulla possibilità che Grey’s Anatomy, il medical drama di successo della ABC, possa continuare senza il suo coinvolgimento, augurandosi che sia così.

Grey's Anatomy

Ellen Pompeo si interroga sulla possibilità che la longeva serie Grey’s Anatomy possa continuare senza il suo coinvolgimento. Creato da Shonda Rhimes e andato in onda per la prima volta nel 2005 sulla ABC, Grey’s Anatomy è giunto alla 18esima stagione e segue la dottoressa Meredith Grey, interprete della Pompeo, mentre affronta relazioni personali, drammi professionali e una serie di emergenze mediche.

La Grey è rimasta al centro dello show fin dall’inizio, raccontando il viaggio del personaggio da tirocinante a primario di chirurgia generale.

Anche se non è stato confermato ufficialmente, da tempo si vocifera che la prossima stagione 19 di Grey’s Anatomy potrebbe essere l’ultima, anche se la star Chandra Wilson ha recentemente smentito questa ipotesi. Oltre alla Grey della Pompeo, lo show racconta anche le vite dei suoi colleghi medici, tra cui la Miranda Bailey della Wilson, il Richard Webber di James Pickens Jr. e l’Owen Hunt di Kevin McKidd.

Grey's Anatomy

Nel corso dei suoi 17 anni di vita, la serie ha visto avvicendarsi molti membri del cast, tra cui i personaggi interpretati da Sandra Oh, Patrick Dempsey, Katherine Heigl e Justin Chambers.

In una nuova intervista rilasciata a ET, la Pompeo si chiede se lo show potrebbe continuare senza di lei, rivelando che reinventare la serie in questa fase del suo ciclo di vita è una “sfida”. Sebbene la Pompeo spieghi che ritiene importante mantenere in vita lo show per via della sua capacità di ispirare le giovani generazioni di operatori sanitari, l’attore non è sicura di riuscire a trovare qualcuno che la possa sostituire.

Ecco che cos’ha detto a riguardo la Pompeo, “Io e Shonda cercheremo di reinventare lo show, questo continuare a reinventarlo è la vera sfida, lo show parla a molte persone, e i giovani lo amano… Ha ispirato così tante generazioni di operatori sanitari, quindi penso che per i giovani sia un ottimo contenuto e cercheremo di portarlo avanti per loro, non necessariamente con me, ma continuando a farlo… Forse troveremo qualcuno per sostituirmi, oppure no”.

Grey’s Anatomy è diventato un pilastro del panorama televisivo moderno e, per molti fan, è difficile immaginare lo show senza la dottoressa Meredith Grey – la serie di successo porta il suo nome, dopo tutto. D’altra parte, l’affermazione della Pompeo secondo cui la serie è stata importante per ispirare i giovani a diventare operatori sanitari è certamente un motivo valido per continuare a seguirla il più a lungo possibile.

Grey's Anatomy

LEGGI ANCHE-> Ellen Pompeo confessa: non ne può più di Grey’s Anatomy, “Ho cercato di andarmene per anni”

Se la Pompeo dovesse lasciare Grey’s Anatomy e la Rhimes non riuscisse a trovare un sostituto adeguato per l’iconica protagonista, sembra che uno spinoff o un reboot possano essere un’altra strada da percorrere per permettere alla serie di continuare in qualche modo.

LEGGI ANCHE-> Grey’s Anatomy, i 10 momenti memorabili successi in ascensore

Resta da vedere se la stagione 19 sarà l’ultima di Grey’s Anatomy, ma sembra che il coinvolgimento della Pompeo nella serie sia in qualche modo in sospeso. Lo show, che ha continuato a registrare ottimi ascolti per la ABC, è stato caratterizzato da una serie di personaggi principali convincenti che potrebbero più che probabilmente portare avanti la serie se la Pompeo decidesse di andarsene. Se questo verrà visto bene dai fan, però, è un’altra storia.