La feroce aggressione ai danni di Fedez. Gravissimo, qualcosa che non deve succedere

366

È successo qualcosa che ha davvero lasciato senza parole i fan del famoso cantante, l’aggressione ai danni di Fedez è gravissima. Questi atteggiamenti sono da condannare.

Fedez

Uno dei cantanti, artisti e showman più amati del nostro paese risponde al nome di Federico Lucia, in arte Fedez, proprio lui è uno dei personaggi più chiacchierati e discussi della nostra epoca, capace di essere trascinatore di folle grazie al suo carisma, la sua voglia di mostrarsi sempre per quello che è senza mai nascondersi dietro stereotipi e falsi miti.

Fedez piace alle persone perché è vero, una qualità che lo fa entrare in empatia con tantissimi giovani, ma non solo. Spesso viene giudicato perché mostra quotidianamente la vita di tutti i giorni e in molti lo criticano per essere esibizionista, però dietro a questo mostrare tutto, molto spesso c’è anche l’intento di mandare messaggi forti, che vogliono essere un punto di partenza per un dialogo costruttivo su temi fondamentali della nostra epoca.

Proprio per il suo non tirarsi mai indietro davanti alle questioni della vita, e per il suo schierarsi sempre dalla parte di chi troppo spesso non ha voce, ha attirato su si se le ire funeste di moltissime persone, tanto che il fatto di ricevere querele è ormai diventato anche per lui uno “stile di vita”, lui stesso rende meme alcune situazioni al limite che si trova ad affrontare.

Però ad un certo punto è anche giusto mettere un limite a quello che si può o non si può fare, e non è accettabile, tanto meno tollerabile l’aggressione diretta. Qualcosa che gli è successo proprio poco tempo fa.

Fedez violentemente aggredito

La notizia che è circolata è gravissima, proprio Fedez è stata brutalmente aggredito, si può dire che questo sia un anno particolarmente pesante per il noto rapper, la scoperta del terribile tumore al pancreas, una situazione che lo ha profondamente destabilizzato e che proprio in prima persona ha voluto raccontato attraverso il suo seguitissimo canale Instagram.

In quelle storie Instagram si percepiva visibilmente lo stato di dolore e preoccupazione, qualcosa che lui stesso dice di avergli cambiato la vita. C’è poi stata la delicata operazione che ha tenuto la famiglia e tutti i suoi fan con il fiato sospeso, fortunatamente grazie alla prontezza della diagnosi e alla tempestività dei medici che lo hanno operato, quel terribile e buio periodo è passato e adesso può tornare a godere di un po’ di meritata serenità.

Lo stesso ha anche ricominciato a presenziare a eventi e non solo, ha ricominciato a fare quello che ama di più, calcare le scene, salire sul palco regalando gioia ai suoi innumerevoli fan, proprio di pochi gironi fa l’annuncio di un enorme progetto insieme all’amico ritrovato J-Ax dal titolo LoveMi, che li vedrà insieme sul palco per un concerto evento gratuito in piazza Duomo a Milano il 28 giugno insieme a molti altri artisti e amici, tra cui anche Dargen D’Amico, Tananai, Ghali, Nitro e Myss Keta.

Fedez

Nonostante Fedez si mostri sempre una persona onesta, sincera, emotivamente vicina alle persone, non mancano di arrivargli addosso valanghe di critiche, a volte queste vanno ben oltre e, come successo, è arrivata una violentissima aggressione da parte di un personaggio molto famoso.

L’attacco violento e crudele a Fedez

Proprio durante una puntata del Maurizio Costanzo Show, il famoso conduttore che da il nome al programma ha invitato, tra gli altri ospiti, anche Vittorio Sgarbi, il noto critico d’arte, saggista, politico, personaggio televisivo e opinionista italiano.

Nonostante la sua alta preparazione culturale, Sgarbi ha trovato la notorietà attraverso il suo carattere profondamente irascibile, gli atti di provocazione e violenza che spesso ha mostrato in televisione ai danni delle persone con cui ha avuto dei confronti diretti o indiretti.

Infatti non di molto tempo fa possiamo ricordare la litigata con Giampiero Mughini in cui i due sono arrivati alle mani, dando un pessimo esempio di come gestire un confronto tra due adulti.

Come se non bastasse, il critico ha deciso di dare spettacolo sfoderando una serie di insulti veramente agghiaccianti rivolti a Fedez e alla moglie Chiara Ferragni, riversando su di loro parole al vetriolo piene di disprezzo, qualcosa che ha veramente lasciato il pubblico senza parole, lo stesso ha dichiarato, “Secondo me il pirla, cioè l’influencer pirla, non è capace neanche di scegliersi le cose per sé. Come quella lì che si chiama Ferragni o Merdagni… ha degli zatteroni talmente schifosi che avrebbe bisogno di un influencer che le dica cosa prendere perché lei non sa quel ca**o che fa”.

Una violenza verbale inaccettabile, come se non bastasse l’acculturato uomo di spettacolo ha proseguito dicendo, “Cioè già ha preso un fidanzato che non si può guardare, un mezzo marito. E poi, non contenta, si è tirata su degli zatteroni che fanno più schifo del marito. Per cui, a parer mio, avrebbe davvero bisogno di qualcuno che la influenzi”.

Fedez

Sgarbi, non contento della violenza e del bullismo messo in atto in una situazione in cui, tra l’altro, i diretti interessati non potevano ribattere, ha deciso di proseguire la sua crociata nei confronti della coppia di Influencer dicendo, “Quelli che comprano dalla Ferragni sono un milione di sfaticati incapaci che comprano perché vedono questa vecchia befana che, a fianco di un rincoglionito, propone delle cose per scemi”.

Non volendo entrare nel dettaglio delle parole che si commentano da sole, quello che rimane inaccettabile è che a oggi possa essere ancora accettato e tollerato che in televisione si possa usare un atteggiamento di tale aggressività e violenza verbale, un abbrutimento che si insinua nelle viscere della società mostrando a chi guarda, un pubblico che comprende anche persone ancora in fase di formazione, che il comportamento violento non viene punito, ma anzi, al contrario premiato con grande goliardia.

Spesso ci chiediamo come sia possibile che i giovani (o meglio, anche i meno giovani) non capiscano il confine dove formarsi prima di diventare delle belve senza raziocinio che compiono gesti di violenza inaudita. Magari bisognerebbe iniziare a porsi la domanda da dove gli arrivino questi imput. Quale tipo di educazione ricevono e da chi la ricevono.

Quali sono le persone di riferimento a cui continuamente vengono esposti da decenni e chiederci se, forse, non sarebbe il caso di iniziare a cambiare il modello televisivo, dove questo tipo di aggressione verbale viene presa sul ridere, invece che essere condannata, non per il contenuto (Fedez e Chiara possono piacere o non piacere, questo è libero arbitrio) ma nella forma con cui questo viene espresso il pensiero.