Cindy Vela, il terribile dramma la porta a pesare 300 Kg. Dopo Vite al limite nulla da fare

328

Quella di Cindy Vela è stata una di quelle storie che maggiormente ha commosso il pubblico, una vita straziante e una situazione di salute drammatica.

Cindy Vela

Una delle storie che maggiormente ha appassionato il pubblico di Vite al limite è stata proprio quella di Cindy Vela, il suo percorso è stato davvero difficile e le sue condizioni al limite quando ha deciso di rivolgersi al dottor Nowzaradan.

Cindy era arrivata davvero a un punto di non ritorno tanto da non potersi nemmeno più muovere dal letto in cui ormai si ritrovava bloccata, la sua era una situazione tra la vita e la morte.

Il dramma di Cindy aveva compito il pubblico proprio perché la donna si trovava non solo ad affrontare le difficoltà di una vita che la stava letteralmente schiacciando, ma anche per il terribile passato che le ha stravolto la vita.

Una decisione necessaria quella di rivolgersi al dottor Nowzaradan, quello che nessuno si aspettava però è che arrivassero notizie altrettanto preoccupanti alla fine del suo percorso.

La vita di Cindy Vela, un dramma senza fine

Quando Cindy ha deciso di prendere in mano la sua vita e rivolgersi alla clinica del dottor Nowzaradan la sua vita era appesa a un filo, la stessa donna di quarantacinque anni non poteva più muoversi ed era bloccata nel suo letto, proprio all’inizio del programma ha raccontato la sua vita e le sue parole sono strazianti, “Quando mi sveglio cerco di non pensare alla mia vita e a quanto siano brutte le cose. Ma è difficile farlo con il mio corpo, che fa sempre male perché si sta distruggendo”.

Un corpo che la sta letteralmente uccidendo, non può più fare nulla, i piccoli movimenti che fa le provocando terribili dolori e per qualsiasi cosa necessita dell’aiuto di una badante, il suo peso era talmente elevato che portava a grandissimi rischi.

In molti si sono chiesti come mai una persona possa arrivare a una condizione fisica così al limite, la vita di Cindy era un vero incubo, la stessa donna originaria del Texas ha detto, “Mi sento intrappolata in questo letto praticamente tutto il giorno, tutti i giorni”, si percepisce forte il suo dolore e la pressante frustrazione.

Cindy Vela

Come mai Cindy è arrivata a questa situazione?

Il peso di Cindy è arrivato a essere di 300 Kg, qualcosa che un corpo umano non può sopportare, ma il vero dramma è che la donna ha iniziato ad accumulare peso per colpa di un drammatico trauma subito da bambina, quando aveva solo 8 anni ha subito violenza sessuale da parte di una persona della famiglia a lei molti vicina, uno strazio che si è portata dentro per troppi anni.

Non sapeva come uscirne, così l’unico modo per sopravvivere al dramma è stato rifugiarsi nel cibo, quando aveva solo 10 anni Cindy pesava già 60 Kg, come se non bastasse, alla separazione dei genitori la giovane Cindy non ha retto provocandole terribile stress.

In seguito è stata vittima di un incidente che l’ha costretta a letto per diverso tempo, quella è stata davvero la goccia. Cindy si è letteralmente rifugiata nel cibo come forma di conforto e per sfogare il suo terribile dolore, questo le ha causato delle malattie, il diabete e il linfedema.

Cindy e la partecipazione a Vite al limite, com’è andata?

Era arrivato il momento di fare qualcosa, così un amico della donna ha contattato il programma con la speranza di salvarle la vita. Come ormai tutti sappiamo il programma di dimagrimento del dottor Nowzaradan è molto serrato e prevede dieta, esercizio fisico, intervento chirurgico eventuale ed anche psicoterapia.

Nonostante la dedizione della donna il risultato è stato poco soddisfacente, in tutto è riuscita solo a perdere 20 Kg, per le sue condizioni di salute, troppo poco. Una volta terminato il programma le cose sono anche peggiorate, infatti come si vede dal suo profilo Facebook ci sono stati degli aggravamenti delle sue condizioni e un ricovero in ospedale.

La stessa scrive, “Ho avuto un’infezione ed il mio ossigeno è basso”.

Per Cindy Vela sembra che la vita sia davvero un continuo dramma, la donna non è riuscita a risolvere i suoi problemi anche sei i fan dopo il programma e dopo essersi affezionati a lei, continuano a mandarle tanto supporto e affetto, speriamo che le possa servire per rialzarsi.