Ambra Angiolini, violento attacco dalla moglie di Pazzini: “Io in hotel lei a casa mia”

181

Arrivano pesanti accuse da parte di Silvia Slitti moglie dell’ex calciatore Giampaolo Pazzini alla celebre attrice Ambra Angiolini colpevole di occupare casa della famiglia Pazzini abusivamente. È in corso una battaglia legale, vediamo i dettagli di questa controversa vicenda.

Da un punto di vista lavorativo per l’attrice Ambra Angiolini sembra essere davvero un momento d’oro. Parallelamente alla sua carriera di attrice l’Angiolini si sta dedicando anche alla televisione dopo essere diventata una giudice ufficiale del talent show di Sky, X Factor.

Purtroppo, però, sul fronte personale Ambra Angiolini sta affrontando non pochi problemi a causa di recenti dichiarazioni fatte da Silvia Slitti moglie di Pazzini, che la accusa di occupare in maniera abusiva la sua casa di famiglia a Milano. Poco dopo la messa in onda della prima puntata di X Factor, la Slitti ha pubblicato uno sfogo sulla sua pagina social nella quale senza fare nomi spiegava la situazione delicata in cui si trova a causa proprio di un giudice di X Factor.

Queste accuse pubbliche erano rivolte proprio ad Ambra Angiolini che, adesso, ha deciso di rispondere esprimendo il suo punto di vista sulla situazione. Nel frattempo, però, anche Silvia Slitti ha specificato i dettagli dei rapporti tra le due mettendo in chiaro una storia che ha dell’assurdo.

Le dichiarazioni di Slitti e la risposta di Ambra Angiolini

In seguito alle sue parole su Instagram, Silvia ha aggiunto altri dettagli su una questione sempre più ambigua. L’event planner ha confessato che l’anno scorso avrebbe dato ad Ambra Angiolini e al suo compagno dell’epoca, Massimiliano Allegri, la sua casa in affitto per un periodo limitato, fino a giugno.

Silvia e la sua famiglia, infatti, hanno passato un po’ di tempo lontano dalla città, quindi, hanno avuto la possibilità di dare l’abitazione all’ormai ex coppia che a quanto pare non avrebbe rispettato gli accordi presi. Dopo che la famiglia Pazzini avrebbe manifestato l’intenzione di tornare in casa in occasione del ritorno a scuola dei bambini, Ambra si sarebbe rifiutata di lasciare il posto con la scusa dei numerosi impegni lavorativi.

Le dure parole di Silvia Slitti sono ora pubbliche e mettono Ambra definitivamente alla gogna. Ecco cosa ha affermato: “Un muro fatto di prese di posizioni legali, silenzi, menefreghismo e mancanza di empatia, mentre la persona in questione manifesta serenità gioia e sorrisi in tv”. Sono lamentele pesanti che hanno trovato presto una risposta da parte di Ambra.

I suoi legali, Valeria De Vellis e Daniela Missaglia, hanno rilasciato a Repubblica una nota: Notizie riportate in modo distorto e inappropriato con riferimento a una vicenda strettamente personale di cui si stanno occupando i legali delle parti coinvolte”.

Al settimanale Domani Ambra Angiolini ha invece ammesso che la situazione è molto particolare con una dichiarazione fredda e concisa: “È una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social”.

Gli avvocati di Ambra non vogliono parlarne oltre ammettendo che tutto verrà discusso nelle sedi opportune. C’è ancora molto da scoprire di questa vicenda e noi aspettiamo altre incredibili confessioni.