Brendan Fraser ha commosso tutti con il suo emozionante discorso ai Critics’ Choice Awards – VIDEO

209

Brendan Fraser ha deciso di farci sciogliere in questa stagione di premi, per la vittoria ai Critics’ Choice Awards ha tenuto un discorso emozionante dove lui stesso non ha saputo trattenere le lacrime.

Brendan Fraser

In occasione dell’assegnazione di un altro premio di prestigio per il suo ruolo da protagonista in The Whale, Brendan Fraser si è commosso fino alle lacrime mentre pronunciava uno struggente discorso di ringraziamento ai Critics’ Choice Awards.

L’attore americano-canadese ha ricevuto numerose candidature a importanti premi in seguito al suo ruolo principale nel film di Darren Aronofsky, compresa una discreta quantità di voci che parteggiano per lui per gli Oscar. Con il premio per il miglior attore ai Critics’ Choice Awards, ha ottenuto il suo primo importante riconoscimento della stagione dopo aver ricevuto una standing ovation di sei minuti alla Mostra del Cinema di Venezia.

Durante la cerimonia Fraser ha detto con la voce strozzata, “Questo film, The Whale, parla di amore. Parla di redenzione. Parla di trovare la luce in un luogo oscuro”, l’attore era chiaramente emozionato durante la consegna del premio come meritatissimo miglior attore.

Adattamento dell’omonima opera teatrale di Samuel D. Hunter del 2012, The Whale si concentra sul docente universitario Charlie, entrato nel tunnel della depressione e dell’obesità dopo la morte del suo compagno Alan, ci troviamo a ripercorrere insieme al suo personaggio i tentativi di riconciliazione con la figlia, che lui stesso ha allontanato negli ultimi giorni della sua vita.

Rivolgendosi poi al regista del film, Aronofsky, Fraser ha proseguito, “Mi trovavo in una zona desolata e oscura della mia vita e probabilmente avrei dovuto lasciare una scia di briciole di pane. Tu mi hai trovato e, come tutti i migliori registi, mi hai semplicemente mostrato dove dovevo essere”.

L’attore si è poi rivolto al pubblico che potrebbe identificarsi in qualche modo con il protagonista di The Whale, “A coloro che come Charlie, il personaggio che ho interpretato, si trovano a combattere in qualche modo con l’obesità, a trovarsi in un mare molto scuro… voglio che sappiate che è una buona cosa avere la forza di andare verso la luce. Succederanno cose belle”.

Conosciuto per aver recitato come protagonista nella trilogia di film d’azione La mummia e in George re della giungla…?, nonché come guest star in Scrubs, Fraser è rimasto fermo per più di un decennio in una sorta di blocco da Hollywood.

Nel 2018, l’attore ha dichiarato di essere stato molestato sessualmente da Philip Berk, l’ex capo della Hollywood Foreign Press Association, durante un pranzo nel 2003, ed in seguito parlando con il settimanale GQ ha confessato di essere convinto che la sua decisione di parlare dell’accaduto lo abbia messo in una specie di lista nera degli attori da non far più lavorare, lo stesso ha detto, “Se il telefono smette di squillare nel bel mezzo della tua carriera cominci a chiederti perché”.

Brendan Fraser

In aggiunta, nella sua carriera l’attore si è dovuto sottoporre a diversi interventi chirurgici a causa di infortuni provocati a seguito di acrobazie impegnative dal punto di vista fisico e nel 2007 si è separato dalla sua compagna storica con cui stava da oltre nove anni, l’attrice Afton Smith.

Adesso però sembra che per Fraser si sia aperta una nuova era e con The Whale segna il suo nuovo esordio in un ruolo e in un film importanti dopo anni.

Noi abbiamo visto il film in anteprima alla mostra del Cinema di Venezia e trovate qui la recensione, nelle sale italiane, invece, The Whale uscirà il 23 febbraio 2023.