Luglio allerta meteo: le regioni a rischio alluvione | Piogge torrenziali e possibile grandine

534
Meteo luglio piogge e grandine
Meteo luglio piogge e grandine

Brutte notizie per chi ha programmato le ferie a luglio: il meteo parla di temporali sparsi su tutta la Penisola.

Se avevate programmato viaggi e ferie a luglio in Italia, purtroppo abbiamo una brutta notizia per voi: il meteo parla di temporali e brutto tempo un po’ su tutta la Penisola. Purtroppo continuerà l’instabilità sulle regioni italiane, anche se il caldo degli ultimi giorni ci aveva illusi che fosse arrivata la bella stagione in pianta stabile.

Qualcuno si sarà già accorto delle temperature più miti, in particolare le regioni del Nord Italia. Ancora caldo invece al sud e nelle isole, ma le cose potrebbero cambiare a breve anche per loro.

Se qualcuno potrebbe gioire per l’aria fresca in arrivo, c’è da considerare che lo scontro di due correnti a temperature così diverse causerà dei fenomeni critici e potenzialmente pericolosi. 

Ancora è presto per prevedere come andranno esattamente le cose, ma i cambiamenti degli ultimi giorni ci danno importanti informazioni su come potrebbe andare luglio. Quest’estate, lo abbiamo già capito, sarà all’insegna dell’instabilità e bisognerà farsi trovare pronti a tutto.

Meteo luglio

Sta così per iniziare un luglio caratterizzato da forti instabilità, soprattutto al Nord, proprio a causa dell’incontro delle due correnti. Viste le temperature molto diverse, potrebbero nascere fenomeni violenti come supertemporali, nubifragi e in alcuni casi anche grandinate. Non è ancora chiaro quale sarà la forza di questi eventi, ma bisogna farsi trovare pronti a tutto.

È anche possibile che l’alta pressione decida di restare più a lungo e quindi questi fenomeni non si verificheranno, oppure si verificheranno più avanti nel tempo, nel pieno dell’estate. In ogni caso, purtroppo programmare le vacanze non sarà semplice quest’anno, perché il meteo potrebbe cambiare da una settimana all’altra senza troppo preavviso.

meteo luglio
Instabilità a luglio

Il dettaglio delle regioni

Se guardiamo al dettaglio delle singole settimane e regioni, dal 3 al 9 luglio si verificherà una debole corrente anticiclonica che riporterà la temperature nella media, fatta eccezione per la Pianura Padana e la Puglia dove ci saranno precipitazioni superiori alla media stagionale, con un abbassamento di temperatura.

Dal 10 al 16 luglio saranno il centro e il Sud a essere colpiti dall’anticiclone, con dei brevi disturbi in transito anche nelle regioni Settentrionali. Anche in questo caso i fenomeni piovaschi potrebbero essere superiori alla media e potenzialmente più violenti. Infine, tra il 17 e il 23 luglio, i valori delle precipitazioni torneranno normali su tutto il Paese e le temperature si stabilizzeranno. Va sottolineato che per questo periodo c’è ancora molta incertezza sul meteo e che informazioni più precise le avremo solo dopo la prima settimana di luglio.