Home Storia e Curiosità Luoghi da Scoprire The International Highline Meeting festival – per chi non soffre di vertigini

The International Highline Meeting festival – per chi non soffre di vertigini

CONDIVIDI SU

International_Highline_Meeting_festival_18

Vi do una bella idea per l’anno prossimo se volete partecipare a un festival di quelli fighi e passare un bel weekend rilassante e per niente ai limiti della follia.

Si chiama The International Highline Meeting festival, e si svolge così; i partecipanti trascorrono la maggior parte del loro tempo accoccolati dentro comodissime amache dai mille colori sospese a centinaia di metri sopra le montagne e effettuano gli spostamenti camminando in equilibrio su funi larghe 2,5 cm, le prospettive ci sono tutte per spassarsela a cuor leggero!!!

International_Highline_Meeting_festival_04

Quest’anno la manifestazione si è svolta il 3 ottobre sopra le Dolomiti, al Monte Piana, dove i numerosi “Slackers” ovvero fannulloni, così si fanno chiamare per via della slackline la fune su cui stanno in equilibrio, si sono cimentati in questo balletto a mezz’aria dai colori e le atmosfere decisamente suggestive.

International_Highline_Meeting_festival_01

International_Highline_Meeting_festival_02

International_Highline_Meeting_festival_09
C’è sicuramente da dire che questi “fannulloni” sprezzanti del pericolo hanno potuto godere di viste e panorami mozzafiato e vivere momenti intensi e emozionanti molto lontani dal classico campeggio ad alta quota. Se fossi una persona coraggiosa, ma non lo sono, vorrei provare a vivere questa emozionante esperienza.
In più, come giusto che sia ad ogni festiva che si rispetti, ci sono la cucina e il bar dove mangiare tipicità da festival e per non farsi mancare proprio nulla, per concludere la serata, concerti e jam session.
Per chi non ne avesse abbastanza di emozioni forti può anche partecipare a voli in tamdem, mentre per quelli che invece ne hanno abbastanza di farsela sotto e di stare irrigiditi come dei sassi e sentono la necessità di distendere un attimo la muscolatura, sono previsti workshop di yoga.

Per maggiorni informazioni o per iscriversi all’anno prossimo www.highline-meeting.com

International_Highline_Meeting_festival_17

International_Highline_Meeting_festival_07

 

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…