Home Arte e Mostre La più grande esposizione su Leonardo finalmente apre i battenti

La più grande esposizione su Leonardo finalmente apre i battenti

CONDIVIDI SU

IMG_1975

“Leonardo. Il disegno del mondo” la più grande esposizione dedicata a Leonardo mai ideata in Italia finalmente apre i battenti e sarà visitabile fino al 19 luglio nelle sale del Palazzo Reale di Milano per celebrare, in occasione di Expo 2015, i talenti multiformi del genio leonardesco, affrontati anche in relazione agli artisti suoi contemporanei da cui fu influenzato e dai suoi seguaci.

Ideata e prodotta dal duo inossidabile Palazzo Reale e Skira Editore che hanno lavorato duramente negli ultimi sei anni a questo immenso progetto; promosso dal Comune di Milano e curata da Pietro Marani, illustre studioso di Leonardo, e da Maria Teresa Fiorio, ex soprintendente. Main sponsor è stata Bank of America-Merrill Lynch, con il contributo di Snam e Cosmit, il costo complessivo sfiora 
i 4,5 milioni di euro (nessun ente pubblico ha finanziato la mostra, nonostante sia chiaramente destinata a essere l’evento dell’anno).

IMG_1895

L’impresa epica è finalmente giunta al termine e pronta per essere ammirata (in realtà instancabili lavoratori sono ancora all’interno per ultimare le sale); sono approdati a Milano oltre 100 disegni autografi, sculture, manoscritti, incunaboli e cinquecentine e ben sei capolavori pittorici provenienti da tutto il globo, addirittura dagli “appartamenti” della Regina Elisabetta! I prestiti sono davvero eccezionali come La Belle Ferronière – Lucrezia Crivelli, amante di Ludovico il Moro, da poco restaurata – il San Giovanni Battista e la Piccola Annunciazione dal Louvre, il San Gerolamo dalla Pinacoteca Vaticana, la Madonna Dreyfuss dalla National Gallery of Art di Washington, la Scapiliata dalla Galleria Nazionale di Parma.

IMG_1946

IMG_1948

La mostra è suddivisa in 12 sezioni tematiche tra cui perdersi e quasi senza accorgersene ci si trova di fronte a icone della storia dell’arte come L’uomo vitruviano, giunto dalle Gallerie dell’Accademia di Venezia, il Ritratto di musico, esposto accanto all’enigmatico Ritratto d’uomo di Antonello da Messina, che, dal 2006, non lasciava il Museo Mandralisca di Cefalù, mentre da Firenze sono giunti la Dama col mazzolino del Verrocchio, L’adorazione dei Magi del Ghirlandaio e La Fortezza di Sandro Botticelli.

IMG_1979

Lungo il percorso emerge tutta la complessità di Leonardo da Vinci: artista, scienziato, indagatore della natura, anatomista. Dalla formazione nella bottega del Verrocchio fino alle influenze di artisti contemporanei, quali Botticelli e Antonello da Messina. Leonardo ha incarnato perfettamente lo spirito universalista dell’uomo del Rinascimento, di colui che cercò di conoscere tutto il conoscibile, spaziando dall’anatomia alle macchine da guerra, dalla fisica alla filosofia, dalla botanica alla poesia, dalla pittura alla scultura; e alimentando subito il mito di sé, a cui Palazzo Reale dedica l’ultima sezione della mostra in cui rivestono un ruolo centrale le varie interpretazioni della celeberrima Gioconda.

IMG_2078

L’esposizione prevede una serie di approfondimenti fuori da Palazzo Reale, che coinvolgeranno, nel territorio milanese e lombardo, i luoghi di Leonardo. Mostre parallele nella Biblioteca trivulziana al Castello sforzesco di Milano (Il codice trivulziano e la ricostruzione della biblioteca di Leonardo), nella Sala delle Asse, sempre nel Castello (sulla decorazione e il restauro del monocromo di Leonardo) e nella Pinacoteca ambrosiana (Il mondo di Leonardo), alla Casa degli Atellani (la vigna di Leonardo).

Info:

“Leonardo. Il disegno del mondo”
Dal 16 Aprile al 19 Luglio, 2015
Palazzo Reale
Piazza del Duomo, 12
Milano

ORARI
Lunedì: 14.30-19.30
Martedì e mercoledì: 9.30-19.30
Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica: 9.30-24.00
la biglietteria chiude un’ora e mezza prima

BIGLIETTI
Il prezzo del biglietto comprende audioguida in omaggio
Intero: € 12,00
Ridotto: € 10,00
Ridotto club Skira: €9,00
Gruppi: € 10,00
Scuole: € 6,00
Famiglie: € 16,00 (1 adulto + 1 ragazzo di età inferiore a 14 anni)
Biglietti congiunti (con audioguida in omaggio)

Biglietto congiunto con Mostra Visconti Sforza OPEN: € 20,00
(Visiti Leonardo il giorno dell’acquisto, e torni a vedere Visconti Sforza quando vuoi)

Biglietto congiunto con Mostra Visconti Sforza IN GIORNATA: € 18,00
(Visiti prima Visconti Sforza e SALTI LA CODA per Leonardo!)

Biglietti online
I biglietti per la Mostra possono essere anche acquistati online (diritto di prevendita € 1,50 a persona) cliccando qui: www.vivaticket.it

Infoline e prevendite
+39.0292800375 (dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 18.30)

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.