cover_look-haute-couture-elie-saab

È impossibile non rimanere incantati dagli abiti di Elie Saab presentati ieri a Parigi, una sfilata degna di una regina, dove gli abiti della collezione P/E 2016, ondeggiavano morbidi e scintillanti sulla passerella di terra battuta in mezzo alla giungla allestita dallo stilista libanese nei sotterranei del Thêatre national de Chaillot.
Le linee scivolate e impreziosite da applicazioni scintillanti, uno dei must have della Maison, capeggiano sui long dresses plissé che raccontano storie di giorni aristocratiche avventuriere british alla scoperta delle indie, avvolte in elegantissimi Sari dalle nuance delicate, rivisitati in maniera inedita e sorprendente.
Sete fluide, tulle ricamati di piccole perle, pizzi tridimensionali e broderie di fiori danzano per tutto lo spettacolo lasciando nell’aria un’atmosfera surreale che scivola passo dopo passo su anfibi da cui penzolano frange diamantate o sandali rasoterra illuminati di Swarovski.
Elie Saab ha fatto centro nei cuori degli spettatori che hanno concluso lo show con una standing ovation.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here