Home Arte e Mostre “Umberto Boccioni (1882 – 1916). Genio e Memoria” da oggi a Palazzo...

“Umberto Boccioni (1882 – 1916). Genio e Memoria” da oggi a Palazzo Reale di Milano

CONDIVIDI SU

8728

Da oggi, mercoledì 23 marzo fino al 10 luglio, a Palazzo Reale di Milano, una grande mostra sull’artista del Futurismo, Umberto Boccioni (1882-1916) indiscusso protagonista dell’Avangiardia italiana.
A cento anni dalla sua morte, Milano vuole celebrare questo genio dell’arte presentando circa 280 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti, provenienti da importanti istituzioni museali e collezioni private di tutto il mondo. Un’occasione unica per scoprire i più importanti dipinti e sculture dell’artista, ma anche alcuni dei principali protagonisti della cultura a lui contemporanea. Presente inoltre un’eccezionale selezione di 60 disegni di Boccioni provenienti dal Castello Sforzesco di Milano.
Ricca di novità, la mostra racconta il percorso artistico di Boccioni, la sua fama internazionale e la sua attività milanese, alla luce anche di inediti documenti riemersi, un cammino attraverso la sua geniale soluzione nel rappresentare visivamente il movimento e le sua ricerca sul rapporto tra oggetto e spazio che hanno influenzato fortemente le sorti della pittura e della scultura del XXI secolo.

 

Frutto di un progetto di ricerca curato dal Gabinetto dei Disegni della Soprintendenza del Castello Sforzesco, “Umberto Boccioni (1882 – 1916). Genio e Memoria” è una mostra promossa da Comune di Milano-Cultura, prodotta e organizzata da Castello Sforzesco, Museo del Novecento e Palazzo Reale con la casa editrice Electa.

L’iniziativa fa parte del programma di Ritorni al futuro, il palinsesto culturale pensato per la primavera 2016 dal Comune di Milano che propone oltre cento appuntamenti tra mostre, concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche e incontri, con l’obiettivo di portare al centro della riflessione pubblica l’idea di futuro che abbiamo oggi, confrontandola con quelle che hanno abitato il pensiero creativo in altre stagioni della storia.

 

INFO:

Palazzo Reale, Piazza Duomo 12 – Milano (metropolitana linea 1 “rossa” fermata Duomo)

Dal 23 Marzo al 10 Luglio 2016
Lunedì: 14:30 – 19:30
Martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9:30 – 19:30
Giovedì e sabato: 9:30 – 22:30
La biglietteria chiude un’ora prima

Il prezzo del biglietto, intero € 13, include anche l’ingresso alla mostra ‘2050. Breve storia del futuro’ e offre un ingresso gratuito al Museo del Novecento
Riduzioni € 11 studenti, gruppi, over 65, disabili e convenzioni / Ridotto scuole € 6 (valido anche per gruppi organizzati da Touring e FAI) / Speciale Famiglia: adulto € 11, ragazzi € 7 (per 1 o 2 adulti + ragazzi dai 6 ai 14 anni).
Info e prenotazioni +39 0292800821

www.palazzorealemilano.it

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.