Home NEWS Può un cane avere una stanza privata? Evidentemente sì…

Può un cane avere una stanza privata? Evidentemente sì…

CONDIVIDI SU

Quando si pensa di aver visto tutto, spunta fuori che trovo una notizia inutile ma, davvero non potevo non condividerla con voi!
Ci sono gli amanti degli animali e sono moltissimi, poi ci sono le persone che vanno oltre e smettono di ragionare per qualche (lungo) momento e decidono che è una cosa assolutamente normale costruire, nel sottoscala di casa, un mini appartamento (tra l’altro molto grazioso ed elegante) per il proprio cane!
Il fortunato chihuahua di nome Pancho vive nel sottoscala più chic che un cane abbia mai avuto, altro che quello sfigato di Harry Potter, qui dentro ci sono oggetti di un certo livello, come per esempio l’arte, alle pareti è appesa la riproduzione del famosissimo dipinto “Cani che giocano a poker” di Cassius Marcellus Coolidge, una cassettiera in stile shabby chic, una piccola abat jour da comodino e un lussuosissimo letto lavorato e rifinito in oro.
Che altro dire… bella Pancho!

cane_sottoscala_Pancho_casa_03 cane_sottoscala_Pancho_casa_01 cane_sottoscala_Pancho_casa_04 cane_sottoscala_Pancho_casa_02

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...