Home Arte e Mostre Alla Galleria Ponte Rosso Vittorio Carradore. Aperture straordinarie

Alla Galleria Ponte Rosso Vittorio Carradore. Aperture straordinarie

CONDIVIDI SU

È in corso alla Galleria Ponte Rosso, fino a domenica 16 ottobre la mostra personale, presentata giovedì 22 settembre da Carlo Adelio Galimberti, Le evocanti cromie di Vittorio Carradore.
Sabato 15 ottobre, in occasione della Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, la galleria protrarrà l’orario di apertura fino alle 21.
Domenica 16, ultimo giorno della mostra, la galleria sarà aperta nel pomeriggio dalle 15,30 alle 19.

Vittorio Carradore, si è formato come autodidatta. Ha poi frequentato i Corsi Liberi presso l’Accademia Cignaroli di Verona, sotto l’insegnamento di Franco Patuzzi. Risiede e lavora in provincia di Verona a San Bonifacio, dove è nato il 30 luglio del 1963. Risalgono ai primissimi anni ’80 le sue prime esposizioni in ambito locale. Di li a poco, Carradore ha partecipato a diversi concorsi nazionali di pittura. Numerose sono le mostre personali e collettive in diverse città d’Italia e all’estero da Berlino a Budapest, fino a Sidney. Sue opere si trovano in altrettante collezioni pubbliche e private.
Hanno scritto di lui le maggiori testate italiane e internazionali.

INFO:
Galleria d’Arte Ponte Rosso
Milano, via Brera 2
corrispondenza: via Monte di Pietà 1/A
tel./fax 02-86461053
ponterosso@ponterosso.co

Segui Galleria Ponte Rosso anche su Facebook

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.