Home Shopping È arrivato in Italia il Dash Button: ordini immediati su Amazon a...

È arrivato in Italia il Dash Button: ordini immediati su Amazon a portata di click

CONDIVIDI SU

amazon_dash_button_fortementein_04

La spesa del futuro è alle porte e si chiama Dash Button, il nuovo servizio di Amazon che permette con un solo tasto, connesso al WiFi, di acquistare i prodotti di uso quotidiano ad acquisto ripetitivo, come dentifricio, caffè, detersivo, carta igienica e moltissimi altri… così da non rimanere mai senza. Questo bottone, poco più grande di una chiavetta USB con una batteria pensata per durare dai 5 a 10 anni, può essere posizionato esattamente dove vi è più comodo in caso di bisogno, per esempio nella dispensa: se aprendo lo sportello vi accorgete che la vostra pasta preferita sta finendo, basta premere il pulsante Dash per effettuare un ordine immediato. L’acquisto partirà dopo una notifica (una sorta di secondo check) sullo smartphone che riporterà i dettagli dell’ordine e richiederà un semplice tap sullo schermo per confermare.

amazon_dash_button_fortementein_02
Ogni bottone è associato al brand del prodotto desiderato, questo significa che potete avere più pulsanti anche per prodotti dello stesso marchio, ad esempio due tipi di detersivi dello stesso produttore o diversi formati di pasta. La configurazione, ovvero l’associazione del pulsante al prodotto avviene al momento dell’acquisto del bottone. Il costo è di 4,99 € ma riceverete uno sconto dello stesso importo sul primo ordine effettuato e ovviamente si beneficia dei prezzi bassi di Amazon.it, i prodotti si ricevono con le spedizioni Prime illimitate senza costi aggiuntivi.
Il servizio è attivo solo per i clienti Prime e possono acquistare da subito il Dash Button al link www.amazon.it/dashbutton ma le spedizioni inizieranno il 15 novembre.

Buona spesa!

amazon_dash_button_fortementein_03

 

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...