Home NEWS Blade Runner 2049: il primo teaser trailer da vedere assolutamente!

Blade Runner 2049: il primo teaser trailer da vedere assolutamente!

CONDIVIDI SU

Il primo teaser dell’attesissimo film Blade Runner 2049 sta già mandando in delirio i fan.
Le aspettative sono alte, è vero, non è facile stare al passo del capolavoro di fantascienza del 1982 di Ridley Scott tratto dal romanzo di Philip DickMa gli androidi sognano pecore elettriche?”, però da quello che si vede, questo sequel firmato Dennis Villeneuve sembra avere tutte le carte in regola per diventare un secondo capolavoro.

Il film è ambientato in una Los Angeles tossica, trent’anni dopo gli eventi della pellicola originale. Nel trailer vediamo il primo incontro tra il nuovo Blade Runner l’agente K della polizia di Los Angeles (Ryan Gosling) e Rick Deckard (Harrison Ford), il Blade Runner protagonista del primo film e scomparso da trent’anni.

Il nuovo agente scoprirà un segreto sepolto da tempo talmente pericoloso da avere il potenziale di distruggere la società del 2049. Questa scoperta lo spingerà a cercare l’agente Deckard…

blade-runner-2049-trailer1-700x297

Del cast fanno parte nomi come Jared Leto, Dave Bautista, Robin Wright e Mackenzie Davis. Le musiche del teaser sono composta dall’islandese Jóhann Jóhannsson e sono davvero belle.
Ultima indiscrezione, ci sarà un nuovo monologo da brividi che inizierà con “Ho visto cose che voi umani…”?…

Altro per ora non so, non ci resta che attendere i prossimi trailer e l’uscita del film che è prevista per il 6 ottobre 2017.

index

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
Direttore Responsabile del magazine online Fortementein.Nata a Milano e trasferita nella provincia da piccola, il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e come una turista la esplora appena ne ha l'occasione svelandone i misteri e le meraviglie. Da sempre si accompagna ad una vena artistica che ben presto scopre esserle troppo stretta, così dopo aver lavorato per molti anni nel settore editoriale come Art Director decide di fare il grande passo e dopo una lunga gavetta diventare giornalista, professione che ama per via delle sue molteplici sfaccettature e possibilità.