Home Arte e Mostre I 7 musei gratis a Milano da visitare tutto l’anno

I 7 musei gratis a Milano da visitare tutto l’anno

CONDIVIDI SU

Da qualche anno sono state introdotte le giornate a ingresso gratuito nei musei italiani la prima domenica di ogni mese ma forze non tutti sanno che a Milano è possibile andar per musei totalmente gratis tutto l’anno.

1Museo del Risorgimento


La raccolta delle testimonianze del risorgimento, museo chiesto dai milanesi nel 1884 e ospitato nel settecentesco Palazzo Moriggia, nel quartiere di Brera.
Attraverso un articolato insieme di materiali composti da stampe, dipinti, sculture, disegni, armi e cimeli, le collezioni illustrano il periodo della storia italiana compreso tra la prima campagna di Napoleone Bonaparte in Italia (1796) e l’annessione di Roma al Regno d’Italia (1870).
Ingresso libero ogni giorno (mart.-dom.) durante l’ultima ora di apertura e il martedì a partire dalle ore 14.

Via Borgonuovo, 23 – 20121 Milano
MM2 Lanza – MM3 Montenapoleone
Tram 1-2 / Bus 41-61-94
www.museodelrisorgimento.mi.it

2Hangar Bicocca

Una sede espositiva a Milano dedicata all’arte contemporanea ricavata dall’insediamento industriale di Breda risalente al 1903.
Dal 2004 ospita installazioni permanenti e mostre temporanee. Luogo dinamico di sperimentazione e ricerca, con i suoi 15.000 metri quadrati è tra gli spazi espositivi a sviluppo orizzontale più grandi d’Europa e ogni anno presenta importanti mostre personali di artisti italiani e internazionali.
L’ingresso gratuito tutti i giorni. www.hangarbicocca.org

3Musei del Castello Sforzesco e Pietà Rondanini di Michelangelo


Il Castello Sforzesco conserva alcune tra le collezioni più interessanti di Milano e alcuni capolavori della storia dell’arte.
La Pinacoteca, il Museo Egizio, il Museo d’arte antica e la Pietà Rondanini di Michelangelo possono essere visitati gratuitamente in alcuni giorni e orari precisi.
L’ingresso è gratuito tutti i martedì dalle ore 14.00; da mercoledì a domenica dalle ore 16.30 alle ore 17.00.
www.sforzesco.com
Piazza Castello, 20121 Milano

4Galleria d’Arte Moderna di Milano


La più importante collezione della Lombardia di opere dell’Ottocento.
La sua sede è Villa Belgioioso di via Palestro, uno dei capolavori del Neoclassicismo di Milano, e nelle sue sale si possono ammirare opere come Ritratto di Alessandro Manzoni di Francesco Hayez, le due madri di Giovanni Segantini, Donne bretoni di Van Gogh, Il signor Arnaud a cavallo di Eduard Manet.
Ingresso gratuito ogni giorno un’ora prima della chiusura e tutti i martedì dalle ore 14.00.
www.gam-milano.com
Villa Reale, Via Palestro, 16, 20121 Milano

5L’Acquario Civico di Milano

Ospitato in uno splendido edificio liberty in cui fregi e maioliche sono ancora ben visibili. È situato accanto all’Arena civica e ai margini del Parco Sempione e vale una visita anche solo per le decorazioni, ma la recente ristrutturazione delle vasche rende interessante anche la visita dell’acquario.
L’ingresso è gratuito tutti i martedì dalle ore 14.00; da mercoledì a domenica dalle ore 16.30 alle ore 17.00.
www.acquariocivicomilano.eu
Viale Gadio, 2, Milano

6Raccolte storiche di Palazzo Morando


Questo è il Museo di Milano dedicato al Costume Moda Immagine. Due distinti percorsi espositivi caratterizzano le sale del settecentesco Palazzo Morando Attendolo Bolognini: al primo piano è attualmente ospitata la Pinacoteca e la sua collezione di dipinti, sculture, stampe che testimonia l’evoluzione urbanistica e sociale di Milano tra la seconda metà del XVII e i primi anni del XIX secolo; negli ambienti attigui sono state riallestite le sale di rappresentanza della casa nobiliare, un percorso suggestivo che documenta in modo esemplare il gusto settecentesco per l’arredo domestico.
Ingresso libero ogni giorno (da martedì a domenica) durante l’ultima ora di apertura e il martedì a partire dalle ore 14.www.costumemodaimmagine.mi.it
Via Sant’Andrea, 6 – 20121 Milano
MM1 San Babila – MM3 Montenapoleone
Tram 1-2 / Bus 94

7Casa-Museo Boschi di Stefano

Una collezione privata di arte italiana del XX secolo in quella che era l’abitazione dei collezionisti: Antonio Boschi e Marieda Di Stefano.
Un piccolo appartamento diventato museo con opere di Sironi, De Chirico, Guttuso e altri grandi artisti del ‘900.L’ingresso gratuito tutti i giorni.
www.fondazioneboschidistefano.it
Via G. Jan 15, 20129 Milano
MM1 Lima, Tram 33, Bus 60
CONDIVIDI SU
Cristina Canci

Insegnante di Lettere in puro stile Rottermeier, ma con un cuore nerd prestato al giornalismo, ha fatto del suo rapporto con la penna una questione ontologica. L’Arte, i libri e la cultura in tutte le sue forme sono la sua passione più sfrenata, dopo la cucina, perché, novella Artusi in gonnella, anche l’occhio vuole la sua parte (infatti lei è miope)