Home Arte e Mostre Rossini Art Site: un parco dell’arte alle porte di Milano

Rossini Art Site: un parco dell’arte alle porte di Milano

CONDIVIDI SU

Uno spazio flessibile e accogliente a poca distanza da Milano. Un parco del’Arte immerso nella natura di un luogo incantevole e pacifico, circondato dal panorama mozzafiato dei Colli Briantei, nel cuore verde del Parco della Valle del Lambro.

Stiamo parlando del Rossini Art Site di Briosco, dove l’imprenditore e mecenate Alberto Rossini ha voluto collocare e rendere pubblica la sua prestigiosa collezione d’arte del Secondo Novecento. Il cuore pulsante della Collezione Rossini è certamente rappresentato dai rivoluzionari protagonisti del panorama artistico italiano della seconda metà del Novecento: il Movimento Arte Concreta, l’Informale e, più in generale, quello che viene definito Astrattismo Europeo. Non solo, il parco accoglie anche opere dei Nouveaux Réalistes Spoerri, Arman e César.

Oltre alle opere di questi tre artisti, il movimento dei novorealisti è rappresentato all’interno della collezione anche da importanti opere Tinguely e dalle sue “macchine inutili”. Insieme a loro anche Hidetoshi Nagasawa, Pietro Consagra, César, Erik Dietman, Dennis Oppenheim, oltre all’architetto Massimiliano Fuksas, nella sezione arte e industria.

Non collezionista per investimento, ma per autentico amore dell’arte, Alberto Rossini non ha fatto mancare il suo sostegno anche ad artisti più giovani, di cui apprezzava la poetica. Frutto di  questo amore sono le opere site specific  la “Segreta” di Antonio Ievolella o le “Anfore” di Franz Sthaeler.

Fulcro del luogo è certamente il pavilion d’accesso al parco, progettato dall’architetto newyorkese James Wines, esponente della Green Architecture, maestro del design ambientale e dell’architettura organica, che ha dato vita ad un progetto in grado di dialogare perfettamente con il territorio circostante, integrando arte, ambiente e architettura in un unico concetto. Infatti, il Rossini Art Site di Briosco è uno spazio flessibile, accogliente e godibile soprattutto dalle famiglie, un luogo in cui anche i più piccoli possono fare un’esperienza non convenzionale dell’arte contemporanea, senza rinunciare all’aspetto ludico di una giornata all’aperto. Numerosi gli eventi in calendario e le attività proposte tra cui l’Aperitivo con Vista in collaborazione con Lear Gourmet&Relais.

Tra gli eventi speciali segnaliamo:
  • la Caccia al Tesoro Artistica di Lunedì 17 Aprile : una caccia al tesoro alla scoperta del parco pensata in doppia versione, per adulti e per bambini, in collaborazione con il network Grandi Giardini Italiani (di cui il parco fa parte) e con il FAI;
  • “Gli amici di Alberto Rossini: Raymundo Sesma” Sabato 13 Maggio: mostra a cura di Fondazione Pietro Rossini che ogni anno propone uno degli artisti che hanno lavorato a stretto contatto con il fondatore di Rossini Art Site, l’imprenditore e mecenate Alberto Rossini, proprio nel giorno della sua scomparsa, avvenuta nel 2015
  • “Think Green” durante il weekend 17 e 18 Giugno: un weekend all’insegna della natura con un programma denso di attività ldiche e culturali per tutti.

INFO
Via Col del Frejus, 3
20836 Briosco – Italia

ORARI Dal 1° Aprile al 1° Novembre
APRILE e OTTOBRE: da mercoledì a domenica dalle 10.30 alle 18.00
DA MAGGIO A SETTEMBRE: da mercoledì a domenica dalle 10.30 alle 20.00
MARZO: apertura straordinaria domenicale dalle 10.30 alle 18.00

*ultimo ingresso consentito: 1 ora prima della chiusura.

INGRESSO: intero € 9 / ridotto € 6 / family [2 adulti + 2 bambini] € 24

Ogni domenica VISITA GUIDATA del parco [€ 2 + ingresso ]
Aprile – Maggio – Ottobre: ore 15.30
Giugno – Luglio – Settembre: ore 17.30

APERITIVO CON VISTA in collaborazione con Lear Gourmet&Relais
Tutte le Domeniche di Giugno e Luglio dalle ore 18.00 alle ore 20.00
Ingresso + drink € 15