Home NEWS Drawbotics: i set di alcune delle serie americane più amate in 3D

Drawbotics: i set di alcune delle serie americane più amate in 3D

CONDIVIDI SU

Tutti hanno almeno una serie TV preferita che li tiene incollati allo schermo, grazie a Netflix, anche più di una. Ma c’è chi è talmente fissato che ha pensato di riprodurre i set di alcune di queste in 3D, spendendo più di 200 ore davanti alla TV per memorizzare ogni minimo particolare.

Il team di Drawbotics, studio di real estate marketing, ha deciso di “sacrificarsi” e infliggersi maratone di binge watching delle sue serie tv preferite per ricostruire in 3D gli ambienti di alcune delle serie americane di culto come “The Office”, “Parks and Rec”, “Suits”, “Brooklin Nine Nine”, “Mad Man”, “The IT Crowd” e “Silicon Valley”.

Primo oggetto di osservazione? The Office. Contrariamente ad altre serie televisive ricreare la disposizione di quel particolare ufficio era piuttosto semplice, così il Team di 3D Designers ha deciso di combinare l’ampia documentazione sul tema con osservazioni personali e hanno focalizzato il lavoro sui piccoli dettagli presenti in ogni camera.

E… tra le scrivanie Drawbotic ha nascosto qualche piccolo Easter Egg, come il gatto di Angela nel cassetto, il barattolo di caramelle sulla scrivania di Kevin, gli screen savers dei computer…

Per Parks and Recreation non sono stati trovati online indizi circa la struttura dell’ufficio a Pawnee, Indiana. È stata una vera e propria impresa titanica, ma dopo interminabili sessioni di puntate i nostri eroi hanno buttato giù una planimetria di massima e finalmente sono riusciti a ricreare il set della sede del miglior e probabilmente più folle Dipartimento di Parks and Recreation degli Stati Uniti.

Altra serie comedy, ma più recente, sul mondo degli svitati hi-tech è Silicon Valley. Dato che la serie si svolge in diverse location si è scelto il quartier generale di Pied Piper. Trattandosi di un’abitazione, per renderla più realistica si è scelto di riprodurre anche l’esterno dell’incubatore di Elrich Bachman. Tra le chicche: il letto e divano in garage, e i lettini della piscina.

Venendo ai drama, la serie Suits è stata una delle più gradi scommesse del Team e questo perché guardando la serie non si riusciva subito a capire l’organizzazione degli spazi, tanto che anche i super fan della serie stessi, interpellati online, non si sono mai trovati d’accordo fra loro.

Ma non finisce qui. Sette anni di serie tv, incetta di Golden Globe, il tutto o quasi girato in un solo ambiente: la Sterling Cooper Draper Pryce. Naturalmente, stiamo parlando di Mad men. Il team si è sforzato in questo caso di restituire le atmosfere che hanno fatto la fortuna della serie, gli anni 60 di Madison avenue di New York. Per questo è stato riprodotto con attenzione ogni singolo componente del mobilio, nonché la statua nell’ufficio di Roger e i quadri nella sala riunioni. In ciascun rendering dei set il Team ha cercato di realizzare il top dell’osservazione “condivisa” e…dopo un lavoro di 200 ore, il risultato è super accurato a prova di fan.

1Brooklin Nine Nine

2The IT Crowd