Home Arte e Mostre Il fotografo Ronald Martinez racconta il luminismo caravaggesco attraverso le sue opere

Il fotografo Ronald Martinez racconta il luminismo caravaggesco attraverso le sue opere

CONDIVIDI SU

Far emergere il soggetto dall’ombra grazie alla funzione essenziale dell’utilizzo di una fonte di luce: la meravigliosa e spettacolare tecnica “luminismo” inventata da Caravaggio nel seicento, rivive attraverso i venticinque dipinti fotografici dell’artista francese Ronald Martinez.

Da oggi, mercoledì 5 aprile fino al 13 maggio, presso la 29 ARTS IN PROGRESS gallery di Milano è possibile ammirare le sue opere la cui cifra stilistica risiede nell’uso misurato quanto potente della luce. Questi dipinti fotografici sono il risultato di una ricerca sulle infinite variazioni di luce sul corpo.

Il fotografo francese lavora al buio, utilizzando solo una fonte di luce che taglia la scena da sinistra a destra, in grado di produrre straordinari effetti in chiaroscuro, senza successivi interventi in post-produzione. Più che fotografare, Martinez sembra quindi ridisegnare l’immagine con la luce; le sfumature delineano i contorni dei corpi e fanno emergere i toni della pelle, creando scenari contraddistinti da una vera e propria forza estetica e da una delicata ricchezza sensoriale.

L’esposizione milanese propone 25 dipinti fotografici che presentano corpi, visualizzati con nudità aggraziate e accenti divini, capaci di evocare le innovazioni dei maestri del Rinascimento, sia attraverso il chiaroscuro di Caravaggio e Cagnacci che i colori della tavolozza di Velazquez, e si completa con una serie inedita di nature morte.

 

RONALD MARTINEZ. Solo Show

Milano, 29 ARTS IN PROGRESS Gallery – Via San Vittore 13
5 aprile – 13 maggio 2017

Orari: martedì-sabato, 11.00-19.00
Altri giorni e orari su appuntamento

Ingresso libero

Tel. 02 94387188; 392 1002348

[email protected] – www.29artsinprogress.com