Gli unicorni, da quando sono “nati”, hanno sempre avuto delle caratteristiche fondamentali: sono belli, leggiadri, magici, pazzeschi e hanno quelle tonalità pastello che fanno impazzire tutto il web. Non a caso in questi ultimi anni sono diventati l’icona di intere generazioni, li si vede ormai dappertutto, borse, cappellini, scarpe, cover del cellulare, accessori di ogni genere e… alimentari!

Ultimo arrivato nel settore food è, infatti, lo “unicorn frappuccino”, sdoganato da Starbucks pochi giorni fa e già diventato un vero must have sulle bacheche di Instagram & Co.


Si tratta di una bevanda dessert in edizione limitata senza caffè ma composta da: zenzero, limone, latte di cocco, alghe blu/verdi, radice di maca, vaniglia, datteri, curcuma e polvere di melograno. Una bevanda energetica dal potere rivitalizzante ma, soprattutto, Instagrammabilissima!

Il suo vero potere sta nel cambiare colore e sapore al tocco magico della cannuccia, ovvero alla mescola!

Per assaggiarlo però bisogna prendere un aereo e farlo anche in fretta, perché a oggi è distribuito solo negli States, Canada e Messico e solo per pochi giorni, dal 19 al 23 aprile.