Home Musica Elbow: il ritorno del walkman in versione moderna

Elbow: il ritorno del walkman in versione moderna

CONDIVIDI SU

Da quando la serie tv 13 thirteen reason why ha spopolato tra giovani e meno giovani, sono tornate di gran moda anche le cassette; i giovani hanno scoperto cosa sono quegli stani oggetti rettangolari con due buchi che talvolta trovavano in fondo ai cassetti dei genitori e i meno giovani hanno rispolverato quelle vecchie compilation che stavano li a impolverarsi dagli Anni 80. Però è sorto un problema generale: come le ascoltiamo?

Oggi la musica si ascolta direttamente dai dispositivi digitali e di conseguenza sono spariti dagli scaffali dei negozi i vecchi lettori, uno fra tutti, il più amato, il walkman. A questo proposito i designer Andrius Zemaitis e Marius Paulikas hanno progettato ELBOW, un lettore di musicassette minimal e intelligente: permette di proteggere le cassette, di aumentare la qualità audio delle stesse stabilizzando la riproduzione e soprattutto le rende portatili. Infatti basta applicarlo, inserire le cuffie e si è pronti per ascoltare la musicassetta tenendola in tasca.

Per il momento sul sito web dedicato a Elbow è possibile completare un sondaggio con il quale i creatori vogliono sapere quanto sarebbero disposti a spendere gli appassionati per un device di questo tipo. Ma essendo questo l’anno dei revival, dopo il Nokia 3310 e il Tamagotchi, anche Elbow potrebbe avere la sua bella fetta di nostalgici.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia

È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l’occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio.
In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce…