Home Moda È arrivata la crema al profumo di zampine di gattino! Finalmente…

È arrivata la crema al profumo di zampine di gattino! Finalmente…

CONDIVIDI SU

Gatti gatti gatti viva i gatti! Beati siano i gatti!

Per tutti noi amanti dei gattini è arrivato un nuovo prodotto indispensabili per la sopravvivenza comune, si tratta di una crema al profumo di zampine di gattino.
Si sa che i gatti sono gli animali domestici più puliti in assoluto, non solo, molti padroni sono convinti che il proprio micetto abbia un profumo eccezionale e paradisiaco. Dalla mia esperienza personale posso affermare che quando fa caldo puzzano come i cani…

Comunque, volendo ipotizzare che invece siano dei piccoli batuffoli di profumo, l’azienda giapponese Felissimo ha deciso produrre una crema per le mani che profuma di zampina di gatto. E che profumo hanno le zampe di gattino?

Per scoprirlo, gli scienziati della Felissimo, hanno fatto delle indagini approfondite, recandosi nei neko café (ovvero i bar dove oltre al caffè e la brioches puoi anche coccolare un numero imprecisato di gattini) e hanno chiesto agli assidui frequentatori di descrivere il profumo delle zampine feline batuffoline.

La maggioranza ha risposto: Popcorn. Detto fatto, in breve tempo è stata lanciata sul mercato Puni Puni Nikukyu al profumo di popcorn con un tocco di fragranza floreale.

Neanche a dirlo, nella prima settimana il prodotto è andato out of stock, ma vista la grandissima richiesta, Felissimo ne ha aumentata la produzione e adesso è possibile acquistate la crema attraverso questo sito www.felissimo.co.jp

Sempre sullo stesso sito, a questo link, troverete tantissimi prodotti miciottosi, oltre ad altre varianti di crema al profumo di gatto, anche oggettistica e abbigliamento meravigliosi.

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...