Il 25 settembre uscirà, per la CBS, lo spin-off di The Big Bang Theory: Young Sheldon. Il titolo non lascia dubbio sul contenuto. Se siamo abituati a vedere ormai da anni uno Sheldon Cooper arrogante, saccente che spara sentenze e giudizi veloci e cattivi, la sua versione “mignon” sarà ancora più accentuata.

Un bambino che, come dimostrerà da grande, non è capace di amalgamarsi con le persone, disdegna i giochi che fanno tutti i suoi coetanei e ha un modo di vivere e di pensare tutto suo, decisamente fuori dagli schemi. In questa serie verrà analizzata l’infanzia del giovane Sheldon, inserito nel contesto familiare e il suo modo di approcciarsi al mondo che lo circonda.

Per gli amanti dello scienziato più nerd del mondo forse questa serie potrebbe essere un nuovo grande capitolo da scoprire, per tutti gli altri sarà un motivo in più per detestare l’insopportabile Sheldon Cooper. Anche se dal promo si intravede un lato più umano di questo bambino destinato a diventare un rompiscatole di primo livello!

Nessuno dei personaggi della serie originale ha preso parte allo show se non Jim Parson (Sheldon Cooper) come voce narrante.