Home NEWS Neon collection / Neon installation, le opere di Silvia Lelli in mostra

Neon collection / Neon installation, le opere di Silvia Lelli in mostra

CONDIVIDI SU

Neon collection / Neon installation, un’interessante mostra che racconta la relazione fra performance e fotografia, attraverso la costante presenza dell’elemento luminoso al neon.

Dal 6 ottobre all’11 novembre 2017 presso 29 ARTS IN PROGRESS gallery di Milano sarà possibile ammirare la serie di opere della fotografa Silvia Lelli. L’installazione è composta di 15 assemblaggi che sintetizzano fotografia, performance art, danza e teatro in nuove forme, con forti accenti visivi e persino evocazioni sonore.

 

Si è voluta ricreare, tramite la giustapposizione di neon “reale” e neon “raffigurato”, l’atmosfera delle performances originarie degli anni ‘70 -‘80. Neon “reali” e attivi sono sovrapposti a quelli fotografati modellandosi lungo le forme presenti sulla stampa a orientare la visione in modo inedito.

Le fotografie si trasformano e subiscono un nuovo intervento luministico grazie all’introduzione dei veri neon, la cui luce – che spazia dalle varie sfumature del bianco, del blu e del rosso – consente al visitatore quel tipo di lettura nuovo che tradisce l’aspetto bidimensionale della fotografia.

 

SILVIA LELLI. Neon collection / Neon installation

29 ARTS IN PROGRESS gallery – Via San Vittore 13, Milano
6 ottobre – 11 novembre 2017

Inaugurazione giovedì 5 ottobre dalle ore 19.00

Orari: martedì-sabato, 11.00-19.00 – Altri giorni e orari su appuntamento

Ingresso libero

Informazioni: tel. 02 94387188; 392 1002348 – [email protected]

www.29artsinprogress.com

CONDIVIDI SU
Alessandra Chiaradia
È nata a Milano ma ben presto è espatriata nella provincia. La Brianza è la sua casa, ma il suo cuore resta fedelmente Meneghino, ama la città che le ha dato i natali e, novella Sherlock Holmes, appena ne ha l'occasione ne svela i misteri, le meraviglie e anche qualche negozio. In overdose di creatività, il ruolo di Art Director inizia a starle troppo stretto; abbandonati i pennarelli inforca la Bic. “Lunga la strada, stretta la via… avete detto la vostra, adesso dico la mia”, per aspera ad astra c’è stato l’upgrade: entra nella hall of fame dell’Albo. Giornalisti si nasce...