Home Serie TV, Cinema e Spettacolo La cena perfetta? La trovate al Teatro Martinitt

La cena perfetta? La trovate al Teatro Martinitt

CONDIVIDI SU

Se cercate la cena perfetta dovete andare al teatro, più precisamente, al Martinitt.

La cena perfetta è il titolo del nuovo spettacolo in scena fino al 17 dicembre 2017. Sergio Pierattini l’ideatore, Nicola Pistoia il regista e Daniela Morozzi, Blas Roca Rey, Ariele Vincenti, Monica Rogledi e Ninì Salerno – sì, quello de I Gatti del Vicolo dei Miracoli – gli interpreti.

Il titolo, in realtà, è ingannevole. Perché quella preprata dallo staff della trattoria “Girgenti” sarà una cena ben lontana dalla perfezione.

Nascosto tra gli scalcinati vicoli di una banlieue parigina, il piccolo ristorante a conduzione familiare di Salvatore e Lucia è uno di quei posti che scatenerebbe le ire di Canavacciuolo. Con i conti sul lastrico per colpa di un titolare troppo generoso e un camierere dal fare burbero, per il “Girgenti” il futuro non sembra serbare nulla di buono.

Almeno fino all’arrivo di un famoso critico culinario: occasione perfetta per ottenere il tanto desiderato riscatto. Nulla più della famosa stella Michelin potrebbe far tornare a girare la fortuna dalla loro parte. Così, armati di null’altro se non grande passione e indefesse speranze, i lavoratori del “Girgenti” ce la metteranno tutta per lasciare a bocca aperta la guida gastronomica.

A stupire quel critico sull’orlo di una crisi di nervi, la cucina del “Girgenti” ci riuscirà benissimo. Se in senso positivo o meno tocca a voi scroprirlo.

Gli spettatori, invece, più che stupiti, dalle sale del “Girgenti” escono allegri. La cena perfetta è uno di quegli spettacoli che scardina i pregiudizi sul teatro. Inutile negarlo, dalla maggiorparte di noi under30 una serata al teatro è considerata roba da sciure. Si pensa che il teatro sia qualcosa da vecchi o, al massimo, da intellettuali con la puzza sotto il naso.

Tutte sciocchezze. Il teatro sa anche essere leggero e divertente. Con lo spettacolo giusto, le due ore trascorse su quelle poltroncine rosse volano via in un batter d’occhio. È stato così con La cena perfetta, spettacolo senza pretese se non quella di far sorridere.

Noi ve lo consigliamo e vi consigliamo anche di prenotare un tavolo al ristorante, perché a furia di sentir parlare di prosciutti spagnoli e salumi norciani uscirete da lì con una fame da lupi.

 

LA CENA PERFETTA

Di Sergio Pierattini
Regia di Nicola Pistoia
Cast Ariele Vincenti, Blas Roca Rey, Daniela Morozzi, Monica Rogledi e Ninì Salerno
Una produzione La Contrada/Teatro stabile di Trieste

30 novembre – 17 dicembre 2017

Teatro Martinitt, via Pitteri 58, Milano

CONDIVIDI SU
Maria Francesca Moro

Secchiona laureata in Filologia, è così ingenua da credere ancora che la cultura le darà di che vivere. Meneghina d’adozione, non capisce come si possa non amare Milano e il suo stile di vita; lei ne va pazza e non perde occasione per ribadirlo. Sogna di fare la giornalista, possibilmente nel settore dell’arte. Potrete perciò trovarla in giro per le gallerie della città, soprattutto in quelle fornite di prosecco e buffet.