Tutti gli amanti della terra del Sol Levante, chi ha avuto la fortuna di viverla almeno una volta nella vita e chi sogna di vederla con i propri occhi al più presto, possono iniziare a farsi una scorpacciata di giapponeseità con il primo Japan Festival che si terrà a Milano presso la Fabbrica del Vapore dal 5 all’8 ottobre, organizzato dall’associazione culturale no-profit La Via del Sake e da Kathay, negozio punto di riferimento per i prodotti etnici.

Gli eventi dedicati alla cultura e alla tradizione giapponese sono davvero tantissimi e dei più vari: si potrà partecipare a lezioni per adulti e bambini di arti marziali, corsi di lingue e calligrafia giapponese, sessioni dedicate al rituale della vestizione del kimono, alle tecniche degli origami e laboratori di disegno e manga per avvicinarsi ancora di più alla cultura orientale. Per imparare a realizzare piatti tipici giapponesi come sushi e bento basterà iscriversi a uno dei corsi di cucina. Immancabile il sake, qualche tempo fa vi avevo raccontato della nuova Little Tokyo a Milano dove è possibile percorrere la via del Sake tra locali e negozi per scoprirne la storia la cultura e assaggiarne moltissime varietà. In un’occasione come questa, di fatti, il Sake la farà da padrona con degustazioni e corsi di specializzazione.


Per tutti quelli che non hanno “sbatta” di imparare a cucinare i piatti tipici, non hanno tanta pazienza di star dietro a lezioni di arti marziali e rituali sul Kimono, ma hanno una fame da far impallidire un lottatore di sumo, allora potranno comodamente lasciarsi coccolare dai moltissimi ristoranti partner tra i più famosi a Milano, quali Zazà Ramen, Gastronomia Yamamoto, I love Poke, Macha, Maido, Mystic Burger, Sushita e uno stand curato da Ajinomoto con S&B.
Gola arsa? Ci saranno anche abilissimi barman provenienti dai noti locali: Bech Milano, Mag cafè, Rita&Cocktails e Rufus Cocktail Bar che serviranno esclusive preparazioni a base di sake.

I  main partner del Japan Festival saranno: LEXUS che porterà il suo mondo di design e tecnologia e ASAHI, la grande birra giapponese. A prendersi cura di grandi e piccoli penseranno NINTENDO con le sue gaming station, TAMIYA con i modellini e l’Accademia dei Manga, oltre a Hello Kitty con i “meet and greet”.

Il Festival aprirà ufficialmente le sue porte venerdì 5 ottobre alle ore 17:00 con la conferenza dal titolo “Giappone, dove il futuro è già presente” a cui seguirà la cerimonia di inaugurazione e dj set fino alla 24.00.

L’ingresso al Japan Festival è libero previa iscrizione gratuita all’associazione. Per accedere alle aree del Festival il pubblico adulto dovrà acquistare al primo ingresso i sakecoin (unica forma di pagamento accettata al Japan Festival), per un valore di 10€, spendibili per consumazioni, acquisti di prodotti o corsi nell’arco dei quattro  giorni a piacimento.

A breve a questo link troverete tutto il programma dettagliato www.japanfestival.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here