Dal 7 giugno parte la settima edizione di “Estate Sforzesca” con sessantadue serate dedicate alla musica, dalla classica al jazz, dal rock al pop, dal gospel al punk, diciassette al teatro, sei alla danza, per un totale di ottantadue appuntamenti, otto dei quali pensati espressamente per i bambini e i ragazzi. L’arco di programmazione copre tutta la stagione estiva milanese fino al 25 agosto con, praticamente, uno spettacolo a sera per tutta l’estate.

La rassegna, fin dalla prima edizione, ha visto quasi triplicare gli appuntamenti in programma, da 30 a 82, grazie anche al prezzo contenuto degli spettacoli a pagamento, 60 in questa edizione, e tutti gli altri a ingresso gratuito 22. Sono sempre 500 i posti a sedere disponibili, mentre l’area spettacolo ha una capienza di circa 2mila persone in piedi.
Tra le novità di questa edizione il punto bar ristoro, che sarà allestito nello stesso Cortile delle Armi e resterà aperto durante gli spettacoli, e una rassegna ecofrendly oltre ad una dotazione totalmente plastic free grazie alla collaborazione con Comune di Milano|Attività Produttive, Edison, Legambiente e Novamant.

ph_giovannidaniotti

Sul palco coperto allestito in Cortile delle Armi al Castello Sforzesco – quest’anno cuore delle celebrazioni leonardesche anche grazie alla straordinaria riapertura della Sala delle Asse – protagonista sarà la musica con 24 spettacoli di classica, 11 di jazz, 8 di rock/punk/indie/pop/rap, 2 di musica pop e 5 appuntamenti con djset; ma anche World Music, musica cantautorale, gospel, musical.
Tra gli appuntamenti: Nada con Motta e The Zen Circus, Massimo Volume con Giardini di Mirò, Erlend Oye, Max Weimberg, Mecna, Too Many Zooz per la scena rock, indie e rap, Incognito, Andrea Motis, Chucho Valdés, Quinteto Astor Piazzolla per quella jazz e il Canzoniere Grecanico Salentino per la world music tradizionale.
Gio Evan, Giovanni Truppi, Ginevra di Marco e Cristina Donà e i cantautori di Nanni Ricordi rappresenteranno il cantautorato italiano, mentre le serate electro-pop saranno animate da Le Cannibale, Karmadrome, L’Ultima Festa e Take it Easy Summer Edition. Ospiti del cartellone dell’Estate Sforzesca anche le rassegne “Musicamorfosi” e “Notturni al Castello”.
Diverse le grandi Orchestre coinvolte: Civica Orchestra di Fiati di Milano (insieme ad Antonella Ruggero in occasione del concerto inaugurale), Orchestra I Pomeriggi Musicali, Orchestra a Fiati della Valtellina, Area M Orchestra con Fabrizio Bosso, Orchestra Cantelli.
L’Orchestra Sinfonica di Milano “Giuseppe Verdi” sarà la protagonista del Ferragosto milanese in una serata di musica a ingresso gratuito dal titolo “Fuochi d’artificio”.

ph_giovannidaniotti

Il palco allestito nel Cortile del Castello permetterà agli spettatori di vivere open air in un contesto storico, affascinante e prestigioso anche 17 spettacoli teatrali. In cartellone troviamo tra gli altri Michele e Brenno Placido in “Lionardo”, spettacolo pensato in occasione delle Celebrazioni per i 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci; ATIR Teatro Ringhiera con “Smisurata Preghiera – Omaggio a De André”, e ancora il Teatro Martinitt con gli “Assaggi di Commedie della Stagione 2019”, la Compagnia Corrado d’Elia con “Dante, Inferno”, CETEC con “Viva la vida”, Alma Rosè con “Carta Canta”, Dramatrà con “Te la ricordi la casa del sole?” e l’Associazione Culturale Buster con “Coma Quando Fiori Piove”.

Anche la danza è protagonista con spettacoli di ogni genere: dalla classica con “Romeo e Giulietta” e “Verdi in Danza” a cura dell’Associazione Balletto di Milano, alla contemporaneacon “Connections2” a cura del Milano Contemporary Ballet, a quella popolare con l’“Irish Night” a cura dell’Accademia Danze Irlandesi.

ph giovannidaniotti

Bambini, ragazzi e giovani sono i protagonisti di diverse serate del programma di “Estate Sforzesca”: “Piccoli Cantori di Milano” a cura dell’Associazione Coro Piccoli Cantori di Milano, “Galà delle Accademie di Danza” a cura di Muse Solidali e “Pierino e il lupo” con Luca Uslenghi.
Grande festa finale il 25 agosto con l’evento straordinario “Climate X Life”, con rock band e associazioni ambientaliste del nostro territorio che si uniscono per lanciare un messaggio chiaro a protezione dell’ambiente.

Per vedere il programma completo cliccate qui