In più di un’occasione noi di Fortementein abbiamo parlato del delicatissimo tema dell’ambiente e quanto per noi sia importante un’immediata presa di coscienza da parte di tutti, ma chi siamo noi in confronto al Dalai Lama?

Il leader spirituale del buddismo tibetano ha scritto una lettera indirizzata alla giovane attivista svedese Greta Thunberg usando parole precise e mirate per dimostrarle il suo completo sostegno e far capire a tutti quanto possiamo fare sia in negativo (come stiamo dimostrando) che in positivo: «È molto incoraggiante vedere come hai ispirato altri giovani ad unirsi a te per far sentire la propria voce. Noi umani siamo l’unica specie con il potere di distruggere la Terra come la conosciamo. E tuttavia, se abbiamo la capacità di distruggerla, abbiamo anche la capacità di proteggerla» queste le sue parole.

In questi ultimi mesi la Thunberg, grazie ai suoi discorsi, è riuscita ad attirare l’attenzione degli studenti e dei media di tutto il mondo sensibilizzando l’opinione pubblica su un tema delicato e complesso come quello della salvaguardia dell’ambiente e sui dannosissimi effetti dei cambiamenti climatici. Alla lettera del Dalai Lama ha risposto «Sono in viaggio e ancora non ho visto la lettera. Naturalmente è fantastico e lo apprezzo moltissimo».