A partire dallo spunto del Decamerone di Giovanni Boccaccio, che narra di un gruppo di giovani che nel 1348 per dieci giorni si trattengono fuori da Firenze per sfuggire alla peste nera e a turno si raccontano delle novelle per trascorrere il tempo, Triennale ha invitato artisti, designer, architetti, intellettuali, musicisti, cantanti, scrittori, registi, giornalisti ad “abitare” gli spazi vuoti di Triennale per sviluppare una personale narrazione. 

Tutte le “novelle” di Triennale Decameron saranno trasmesse in diretta sul canale Instagram di Triennale. Tutti i giorni alle 17.00.
Ecco i prossimi appuntamenti.

Mercoledì 11 marzo, ore 17.00 con Pierluigi Pardo, giornalista sportivo e con ospiti a sorpresa.

Giovedì 12 marzo, ore 17.00 con Annamaria Ajmone, coreografa e danzatrice

Venerdì 13 marzo, ore 17.00 con Invernomuto, artisti

Sabato 14 marzo, ore 17.00 TBC con Damiano Michieletto, regista teatrale

Domenica 15 marzo, ore 17.00 TBC con Giovanni Agosti, storico e critico d’arte

Lunedì 16 marzoore 17.00 con Anna Franceschini, artista

Martedì 17 marzo, ore 17.00 con Sandro Veronesi, scrittore

Mercoledì 18 marzo, ore 17.00 TBC con Victoria Cabello, conduttrice televisiva e attrice.

Altri ospiti saranno Silvia Bertocchi, artista; Linus, conduttore radiofonico; Michela Murgia, scrittrice; Giacinto Siciliano, direttore Carcere di San Vittore con Silvia Basta, responsabile dei progetti Fondazione Maimeri; Tiziano Scarpa, scrittore; Patrick Tuttofuoco, artista; Nico Vascellari, artista.