lago rosa

Qualche giorno fa è stato scoperto questo straordinario lago completamente rosa al centro di un enorme deserto cinese, il suo colore è davvero impressionante perché non si tratta di un rosa tenue o di qualche sfumatura, bensì il rosa è shocking, appare quasi glitterato.

Questo straordinario lago è stato trovato al centro del deserto Badain Jaran, il terzo deserto più grande della Cina con una superficie di 49.000 km², situato nella Lega dell’Alxa, una delle dodici prefetture di cui è composta la regione autonoma cinese della Mongolia Interna, da non confondere con lo stato della Mongolia con capitale Ulan Bator.

(Photo by Wang Zheng / Costfoto/Sipa USA)

Per dare una spiegazione a questo bizzarro colore gli esperti hanno pensato a due teorie legate a fenomeni ambientali, anche se tutto è ancora da analizzare.

Una teoria è che potrebbe trattarsi di una categoria particolare di minerali che vanno a comporre le sue acque, conferendogli il rarissimo colore con cui si presenta ai nostri occhi. Secondo un’altra tesi, invece, il rosa potrebbe dipendere da alcuni micro-organismi al suo interno, che in questo caso lo accomunerebbero ad altri laghi dall’aspetto simile.

(Photo by Wang Zheng / Costfoto/Sipa USA)

Come per esempio il famosissimo lago rosa in Senegal, il Lago Retba, conosciuto anche come lac Rose, largo circa 1,5 km e lungo altri 5, nel suo caso la colorazione è dovuta alla presenza di alcune alghe della specie Dunaliella salina, tipica degli ambienti estremamente salini.

Queste alghe generano un pigmento rosso (il carotene) per difendersi e resistere ai forti raggi solari. A contatto con l’acqua, e soprattutto nella stagione secca, l’effetto è spettacolare.

Lago Retba
Lago Retba, Senegal

Chissà quale mistero si nasconde tra la acqua del lago rosa del deserto Badain Jaran.