Il nuovo spot pubblicitario lanciato da Nike è un vero capolavoro e porta con sé un messaggio forte, positivo e di grande valore, chiaramente legato al periodo che tutto il mondo sta vivendo: “You can’t stop us” (Non ci puoi fermare). Nike invita alla solidarietà, all’unità collettiva di fronte al razzismo e alla crisi sanitaria, all’uguaglianza tra uomini e donne, ma anche al sostegno alle persone con disabilità e alla tolleranza per le diverse appartenenze religiose e sessuali.

La voce narrante che promuovere e racconta questi valori è quella della campionessa del mondo di calcio femminile Megan Rapinoe, mente sullo schermo si susseguono immagini di atleti che si alternano in un video diviso in due che raccontano situazioni diverse ma al contempo uguali che si uniscono sinergicamente creando il “capolavoro”, una sequenza di azioni vengono combinate perfettamente in modo che due movimenti di due discipline diverse sembrano fondersi in uno passando dalla parte dello schermo a sinistra a quello a destra senza interruzione, un lavoro di montaggio davvero straordinario che conferma il livello altissimo di professionisti scelti da Nike. Sviluppato attraverso la ricerca di oltre 4.000 filmati, questo video celebra lo sport come fonte di ispirazione raccontando tante storie, che sono poi, alla fine, quelle di tutti noi. Le abbiamo vissute direttamente o indirettamenter in questo periodo.

una delle immagini del nuovo spot Nike dove ci sono degli sportivi che esultano

Lo spot è stato diffuso in concomitanza con il ritorno della NBA, il commercial è stato firmato da Wieden + Kennedy e vede come protagonisti numerosi campioni dello sport, più e meno conosciuti, da Cristiano Ronaldo a Rafael Nadal, da Serena Williams a Bebe Vio, LeBron James, Naomi Osaka, Eliud Kipchoge, Caster Semenya, Giannis Antetokounmpo, Colin Kaepernick e Kylian Mbappé.

Lo spot ovviamente è diventato virale in poche ore raggiungendo numeri da capogiro sui social e online. In meno di 24 ore su YouTube ha superato 7,3 milioni di visualizzazioni.