immagine in bianco e nero con due mani di adulto e una di neonato la diglia di Katy Perry e Orlando Bloom

È nata poche ore fa la piccola Daisy Dove figlia di mamma Katy Perry e papà Orlando Bloom, l’annuncio è arrivato subito con questa dolcissima foto delle mani congiunte con quelle della piccola ma a darne l’annuncio non sono stati i genitori bensì l’Unicef ente di cui entrambi sono ambasciatori, con un lungo post di benvenuto alla piccola.

“Benvenuta al mondo Daisy Dove Bloom. Siamo onorati di annunciare l’arrivo della nuova fonte di gioia degli Ambasciatori Katy Perry e Orlando Bloom”, così inizia il messaggio d’augurio dell’Unicef, seguito dalla parola dei due neo genitori: “Stiamo fluttuando con amore e meraviglia dall’arrivo sicuro e sano di nostra figlia”, ci hanno detto Katy e Orlando.

Il messaggio continua con l’obiettivo di sensibilizzare sulla situazione mondiale rispetto alle gravidanze e agli innumerevoli ostacoli che devono affrontare le donne e i loro bambini, così con l’arrivo della piccola Daisy Dove la coppia ha creato una pagina dove è possibile effettuale donazioni all’organizzazione.

primo piano della coppia Katy Perry e Orlando Bloom

Il messaggio poi continua con le parole delle sue star, “Ma sappiamo di essere noi i fortunati e non tutti possono avere un’esperienza di parto così serena come è stata la nostra. Le comunità di tutto il mondo soffrono ancora per la carenza di operatori sanitari e ogni undici secondi muore una donna incinta o un neonato, per lo più per cause prevenibili. Con il COVID-19 molte più vite neonatali sono a rischio a causa della crescente mancanza di accesso all’acqua, al sapone, ai vaccini e alle medicine che prevengono le malattie. Come genitori di un neonato, questo ci spezza il cuore, perché ora più che mai ci sentiamo in empatia con genitori in difficoltà”.

“Come Ambasciatori di buona volontà dell’UNICEF, sappiamo che l’UNICEF è lì, sul campo, a fare tutto il necessario per assicurarsi che ogni madre in attesa abbia accesso a un operatore sanitario qualificato e a un’assistenza sanitaria di qualità. Per celebrare l’amore che sappiamo che nostra figlia ha già, abbiamo creato una pagina di donazioni. Sostenendole, si sostiene l’inizio di una vita sicura e si ridisegna un mondo più sano per ogni bambino. Ci auguriamo che il vostro cuore possa fiorire con generosità. Katy e Orlando”. ⠀

Proprio qualche giorno fa Katy Perry scherzava sul fatto che il parto sembrava non arrivare mai dicendo: “Avrò una gravidanza di 10 mesi e oltre”. Ma non è stato così, anzi è durato molto meno del previsto e ora Katy è mamma del suo primo bebé, per Orlando invece si tratta del secondo figlio, il primo si chiama Flynn e ha 9 anni, avuto dal matrimonio con ex moglie Miranda Kerr. Anche tra Perry e Bloom c’è stato qualche momento di tensione negli ultimi mesi, causa lockdown, che li ha messi difronte alla reclusione forzata, un tasto dolente che ha toccato tutti, senza contare la tempesta di emozioni e paure che l’arrivo della bambina stava scatenando in entrambi, ma adesso sembra tutto sistemato e loro sono felicissimi.