Dopo essere stato presentato nella selezione ufficiale del 37esimo Torino Film Festival debutterà il 7 aprile in occasione della Giornata Mondiale della Salute in anteprima esclusiva su Nexo+, Vaccini. 9 Lezioni di scienza di Elisabetta Sgarbi. Si tratta di una produzione Betty Wrong e Fondazione Meyer.

Lo scopo è quello di parlare di vaccini in modo divertente ed efficace ma non per aprire un dibattito, bensì per chiuderlo, ponendo al centro di tutto la scienza. Questa la proposta di Nexo+ per la giornata mondiale della salute del 7 aprile.

Vaccini. 9 Lezioni di scienza

Cosa sono i vaccini, come funzionano, come sono nati, se ne assumiamo troppi oppure pochi, se possono avere effetti collaterali, quale relazione hanno con il grande tema dell’immigrazione, se veniamo correttamente informati oppure se aleggiano su di essi false notizie e come si possono evitare: sono solo alcuni dei temi che 9 uomini e donne di scienza (medici, semiologi, filosofi) affrontano, in altrettante “lezioni” giocose ed eclettiche, in questo documentario.

Intervengono Alberto Mantovani, Presidente Fondazione Humanitas per la ricerca; Andrea Biondi, Professore di Pediatria Università degli Studi di Milano-Bicocca; Emanuele Coccia, Filosofo École des Hautes Études en Sciences Sociales de Paris; Pietro Bartolo, Medico di Lampedusa; Massimo Cacciari, Filosofo Università Vita-Salute San Raffaele; Anna Maria Lorusso, Professore di Semiotica Università degli Studi di Bologna; Gianpaolo Donzelli, Presidente Fondazione Meyer e Professore di Pediatria Università degli Studi di Firenze; Chiara Azzari, Professore di Pediatria Università degli Studi di Firenze e Coordinatore scientifico Ospedale Meyer; Roberto Burioni, Professore di Microbiologia e Virologia Università Vita-Salute San Raffaele.

Vaccini. 9 Lezioni di scienza

Ogni lezione data da ciascuno di questi esperti è a prova di bambino e infatti, ciascuno degli interventi è accompagnato da una spiegazione elementare fatta con l’esempio di giocattolo meccanico. Ciò rende il documentario accessibile a tutti dall’anziano al bambino e semplifica molti concetti relativi ai vaccini e a cose apparentemente scollegate. Per esempio, come si diceva, l’emigrazione e il vaccino.

Gli esempi riportati e le lezioni seguono uno spettro ampio che copre secoli di scienza, decenni di studi sulle malattie e altrettanti anni di evoluzione che ci hanno portato dove siamo oggi. Di sicuro nel giorno dedicato alla salute, in un periodo storico che sarà ricordato al pari della prima metà del Novecento con le sue guerre e gli eventi storici che lo hanno segnato, questo documentario è educativo e necessario.

Cinefila convinta e amante della letteratura da sempre. Di fronte a un foglio bianco la prima cosa che le viene in mente è: scrivere! Figlia della regola aristotelica per cui possiamo mettere ordine nel caos della vita solo attraverso una storia, con un inizio un mezzo e una fine. Accanita consumatrice di storie, le legge, le vede e le scrive. La sua citazione preferita, quella che un po' la descrive è: "L'unico modo per resistere alle tentazioni è cedervi". Laureata in Cinema, con una specializzazione in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale, ha conseguito un Master in Cinema e Televisione con un focus in Sceneggiatura. Ha fatto script concept per Teatri Uniti e lo scouting dei film per Imago Company. Da sempre appassionata di letteratura, esprime quello che ha dentro con la scrittura. Ha spesso rubato da quello che vedeva tutti i giorni in treno mentre andava al lavoro oppure dalle esperienze delle amiche. Il suo desiderio più grande è pubblicare il suo primo romanzo.